Inter, anche De Vrij e Vecino positivi al Covid. L'Ats di Milano blocca la partita col Sassuolo

Giovedì 18 Marzo 2021
Inter, De Vrij e Vecino positivi al Covid. L'Ats di Milano blocca la partita col Sassuolo

MILANO - Serie A ancora nel caos, e stavolta c’entra l’Inter. Il club nerazzurro, dopo le positività dei giorni scorsi di Danilo D’Ambrosio e Samir Handanovic, ha ufficializzato questa mattina due nuovi calciatori positivi al Covid, vale a dire Stefan De Vrij e Matias Vecino. 

 

A questo punto, dopo i rinvii di Torino-Sassuolo (giocata ieri) e Lazio-Torino, è a rischio anche Inter-Sassuolo in programma sabato 20 marzo. Come spiega la stessa Inter nel suo comunicato infatti l’ATS di Milano ha predisposto il divieto di disputa del match.

 

L'Inter ha reso noto che «l'Ats di Milano, informata delle nuove positività, ha deciso quanto segue: sospensione immediata di qualsiasi tipo di attività della squadra per quattro giorni, domenica 21 marzo compresa; divieto di disputa di Inter-Sassuolo in programma sabato 20 marzo 2021; divieto di rispondere alle convocazioni per tutti i calciatori convocati dalle rispettive nazionali», spiega l'Inter. «Nella giornata di lunedì 22 marzo, prima della eventuale ripresa delle attività, verranno ripetuti i tamponi molecolari a tutto il gruppo squadra».

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA