Coronavirus, il Pallone d'Oro non sarà assegnato: l'annuncio di France Football

Lunedì 20 Luglio 2020
Coronavirus, il Pallone d'Oro non sarà assegnato: l'annuncio di France Football

La stagione calcistica 2019-20 sarà ricordata per sempre come quella interrotta e poi ripresa per l'emergenza coronavirus. Una stagione così anomala che France Football, la prestigiosa rivista sportiva che ogni anno organizza il Pallone d'Oro, ha annunciato che l'edizione 2020 non avrà luogo e il premio non sarà assegnato.



Una decisione clamorosa ma, sotto un certo punto di vista, assolutamente condivisibile. «Non volevamo aggiungere un asterisco indelebile alla lista dei premi nello stile di 'trofeo vinto in circostanze eccezionali a causa della crisi sanitaria di Covid-19'. Un anno così singolare non può essere trattato come gli altri, nel dubbio è meglio astenersi che persistere» - spiega France Football - «Inoltre i candidati al premio non avrebbero avuto gli stessi criteri per essere valutati, con alcune stagioni proseguite e altre no. Fra i nostri giurati del Pallone d'Oro, 220 uomini e donne, ci potrebbe essere qualcuno distratto da altre priorità ed emergenze da gestire».



Per la prima volta da 64 anni, quindi, il Pallone d'Oro non verrà assegnato e così il duello infinito tra Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, che mai come in questa stagione avrebbero dovuto vedersela con una lunga serie di sfidanti, sarà rimandato di un anno.

Ultimo aggiornamento: 21 Luglio, 00:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA