Missione Champions: la Lube parte male con Tours poi reagisce, pareggia e comanda la partita (3-1)

Missione Champions per la Lube: scontro diretto con il Tours
Missione Champions per la Lube: scontro diretto con il Tours
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Novembre 2022, 15:14 - Ultimo aggiornamento: 22:01

CIVITANOVA- Scontro diretto, con un solo risultato, la vittoria, per i campioni d'Italia della Cucine Lube che alle 20 scenderanno in campo nella Salle Robert Grenon contro il Tours VB. I francesi sono l'attuale capolista nel girone C di coppa dei campioni. «Sarà una trasferta insidiosa avverte il campione olimpico Baman Chinenyeze - parliamo di un Club che lo scorso anno ha giocato due finali nazionali e una finale europea. La forza della prossima rivale è il gruppo. Ci attendono giocatori di valore che hanno militato in Italia, come l'opposto Aboubacar, mio compagno ai tempi di Vibo, ma è con il gioco di squadra che il Tours vince le partite. Noi dovremo stare molto attenti perché già il Benfica è riuscito a sorprenderci nella prima parte del match di esordio. Quest'oggi in Francia servirà la massima concentrazione per tutta la gara».

TOURS - LUBE CIVITANOVA   1-3   (25-20, 20-25, 22-25, 13 -25)

Partita difficile doveva essere e partita difficile è con i padroni di casa che partono a mille facendo subito capire le loro intenzioni: la Lube non è precisa, Tours ringrazia e allunga chiudendo il primo set sul 25.20.Reagire è un dovere, bisogna farlo subito e i ragazzi di Blengini giocano un secondo set molto lineare e convincente con Tours che fatica e non riesce a reggere così la Lube con un altro 25-20 ma invertito si porta in parità.

Come spesso accade grande equilibrio anche oggi, dove spesso e volentieri basta un dettaglio per mettere a segno il break che può incidere sul set; il  terzo è molto acceso, la Lube c'è, Tours risponde anche se Civitanova prende un piccolo vantaggio che riesce a difendere chiudendo il parziale sul 25-22 per il 2-1 a suo favore. L'inerzia ora è tutta dalla parte di Anzani e c. che debbono approfittare di questa situazione. E lo  fanno bene con la Lube stravince 25-13 anche il quarto set.

© RIPRODUZIONE RISERVATA