Gp d'Italia, d'Europa o San Marino
Imola pensa al ritorno in Formula 1

Mercoledì 6 Aprile 2016
Gp d'Italia, d'Europa o San Marino Imola pensa al ritorno in Formula 1

IMOLA - L'Autodromo Enzo e Dino Ferrari sta pensando seriamente di ospitare una tappa di Formula 1. Sia che si tratti di un Gp d'Italia, d'Europa o San Marino l'impianto imolese, uscito da anni difficili iniziati una decina d'anni difficili quando si disputò l'ultima gara di F1, sta muovendo le sue pedine su più fronti.

«È normale che noi si ragioni sulla F1 - spiega il sindaco Daniele Manca - abbiamo proposto l'alternanza con Monza, cui però non vogliamo rubare nulla, per guardare insieme al futuro dei grandi appuntamenti internazionali. E abbiamo rappresentato, avendo i conti a posto, a Bernie Ecclestone quello che pensiamo sul futuro incerto della Formula 1».

«Ecclestone ha mostrato attenzione per Imola - ha sostenuto il presidente di Formula Imola Uberto Selvatico Estense - e nel nostro incontro in Bahrain ha fatto proprio il “wait and see” in attesa di ricevere quelle risposte utili per la stesura del calendario 2017».

Intanto domani Estense si recherà a San Marino in occasione della commemorazione del 1/o Gp di San Marino per incontrare il segretario di Stato con delega allo sport Teodoro Lonfernini. «Valuteremo le opportunità - spiega - di una collaborazione che c'è sempre stata per un periodo molto lungo con San Marino che ha dato delle aperture e a noi fa solo piacere anche se ovviamente dipenderà dalle condizioni». «Non stiamo facendo nessuna asta nè vogliamo un conflitto con Monza - ha rimarcato Manca - e se l'Aci intenderà avvalersi della nostra piattaforma a noi farà solo piacere altrimenti noi abbiamo un altro spazio e stiamo cercando di rappresentarlo. Non è immaginabile che Imola non si muova».  

Ultimo aggiornamento: 16:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA