Domenica torna il ciclocross a Barbara per ricordare Americo Severini

Mercoledì 24 Novembre 2021
Domenica torna il ciclocross a Barbara per ricordare Americo Severini

BARBARA - Domanica prossima finalmente il ciclismo marchigiano riuscirà a rendere omaggio ad Americo Severini, il campione di Barbara scomparso in pieno lockdown nell'aprile del 2020, all'età di 88 anni. Il particolare momento storico non permise allora nessuna commemorazione, domenica prossima invece la società ciclistica del piccolo paese nell'entroterra senigalliese, insieme al Gc Pianello di Ostra, organizzeranno una gara di ciclocross dedicata ad Americo, conosciutissimo nella zona per la sua passione, visto che fin quasi alla morte era solito sfrecciare in bici tra Senigallia e Barbara.

Severini, attivo dalla metà degli anni '50 alla fine dei '60, fu specialista del ciclocorss, specialità allora molto in voga, nel suo palmares ci sono tre titoli italiani, vinti nel 1957, nel 1962 e nel 1964, ma Severini fu grande ai campionati mondiali, dove vinse l'argento  nel 1958 e il bronzo nel 1955, 1959 e 1965. Questi titoli poi assumono anche più valore perché conquistati in concorrenza con Renato Longo, suo grande rivale e grande campione italiano dell'epoca, sempre al top anche a livello internazionale


© RIPRODUZIONE RISERVATA