Doppio 0-3: un mercoledì da incubo per Megabox Vallefoglia e CBF Balducci Macerata

Doppio 0-3: un mercoledì da incubo per Megabox Vallefoglia e CBF Balducci Macerata
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Novembre 2022, 15:21 - Ultimo aggiornamento: 22:03

MACERATA- La prima di due trasferte consecutive, si gioca stasera alle 20.30 a Cuneo, è già uno snodo importante per la Cbf Balducci Macerata nel campionato di Serie A1 Femminile. Dopo quattro partite proibitive culminate con altrettante sconfitte senza vincere un set, il club ha segnato sul calendario la data di oggi perché la squadra piemontese è considerata alla portata di Fiesoli e compagne e quindi fare punti, trattandosi di uno scontro diretto o quasi, non solo è possibile ma è necessario per alimentare le speranze di salvezza. Ma invece le cose in campo vanno diversamente perchè la Cbf lotta ma perde il primo set poi si disunisce e per le piemontesi tutto diventa facile.

Importante anche la partita che attende la Megabox che davanti al pubblico amico è chiamata ad un impegno difficile contro il Bisonte Firenze che in classifica ha otto punti e che ha un roster di primissimo piano. Impegno duro ma anche tanta voglia di far bene  anche se dopo un primo set opaco, la Megabox nel secondo dilapida un buon vantaggio lasciando strada alle toscane ai vantaggi. E quel che succede lascia segni profondi con la Megabox completamente assente nel terzo parziale che le toscane chiudono senza problemi sul 25-11

CUNEO - CBF BALDUCCI MACERATA   3-0   (25-22, 25-16, 25-20)

MEGABOX VALLEFOGLIA - BISONTE FIRENZE     0-3  (20-25, 25-27, 11-25)

© RIPRODUZIONE RISERVATA