Altre tre contagiate nella squadra, seconda partita rinviata per la Cbf Balducci

Sabato 21 Novembre 2020
La Cbf Balducci Macerata in attacco

MACERATA - La Cbf Balducci HR è fermata ancora una volta dal Covid-19. La società di Macerata ha annunciato la positività di tre elementi del gruppo squadra e quindi oggi non giocherà il match contro San Giovanni in Marignano. Dopo aver dovuto rinviare la partita del 8 novembre contro Montecchio, il campionato della Cbf Balducci HR Macerata subisce un nuovo stop che si prolungherà anche nel turno successivo nel quale la squadra dovrà osservare il turno di riposo. Salvo ulteriori contrattempi, quindi, Lipska e compagne ritroveranno il campo nell’anticipo di sabato 5 dicembre alle 20.30 alla Marpel Arena contro Soverato e con due partite da recuperare. Con 9 punti conquistati in questa stagione, finora la squadra di Paniconi non riesce a trovare continuità né rispetto alle partite giocate e né spesso all’interno della stessa prestazione.

 

Domenica scorsa la squadra ha giocato a Martignacco perdendo 3-1 dopo non essere potuta scendere in campo nel turno precedente. Ora due settimane che il tecnico dovrà provare a capitalizzare anche se la squadra già da venerdì è in quarantena in attesa degli ulteriori tamponi a cui si sottoporranno tutti gli elementi del gruppo squadra, giocatrici, staff e dirigenti vari che ruotano intorno alla squadra per poter tornare ad allenarsi in tranquillità martedì e attendendo che si negativizzino coloro che sono risultati positivi. L’appello ai vertici federali del ds Maurizio Storani a fermare la stagione fino a fine dicembre per riprogrammare il finale magari accorciando la formula della poule promozione e salvezza e poi di playoff, è destinato a cadere nel vuoto. La Lega Volley Femminile non intende fermare il treno della Serie A, anche se tra A1 e A2 si procede a strappi. L’obiettivo è ottenere in primavera un ristoro economico per i mancati introiti e i costi inattesi a cui tutte le società stanno andando incontro. Diversamente nella prossima stagione ai blocchi di partenza ci sarebbe solo chi se lo può permettere, non chi lo ha meritato sul campo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA