Castelfidardo salvo senza playout
anche con lo 0-3 del Monticelli

I giocatori del Castelfidardo dopo il gol segnato domenica contro il Matelica
I giocatori del Castelfidardo dopo il gol segnato domenica contro il Matelica
1 Minuto di Lettura
Martedì 22 Marzo 2016, 20:44

CASTELFIDARDO Castello momentaneamente fuori dai playout anche in caso di vittoria a tavolino per l’Agnonese, discorso ben diverso invece se l’Avezzano farà almeno un punto nel recupero del 30 marzo contro il Giulianova. Si va configurando la sconfitta a tavolino per 3-0 per il Monticelli dopo l’errata sostituzione di un fuoriquota nell’ultima sfida pareggiata 0-0 ad Agnone. Il team molisano ha presentato ricorso e domani arriverà la sentenza dal Giudice Sportivo, ma ad ogni modo per ora non cambierebbe la situazione in classifica per il Castelfidardo.

Ad oggi infatti sarebbe salvo calcolando la classifica avulsa con Avezzano e Monticelli (entrambe a quota 32 punti come i biancoverdi), ma se dovesse essere l’Agnonese a salire a 32 a discapito degli ascolani, il Castello nella classifica avulsa avrebbe comunque 9 punti, davanti ad Agnonese e Avezzano a 4. In questo caso, se il campionato finisse qui, i playout sarebbero Monticelli-Isernia e Avezzano-Folgore, dato che l’Agnonese ha una migliore differenza reti nei sei scontri diretti. Senza l’Avezzano di mezzo, invece, il Castello sarebbe nei playout a causa di quell’unico gol di differenza nei due scontri diretti contro l’Agnonese: alla vittoria per 2-1 all’andata, è seguita una sconfitta per 3-1 al ritorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA