Carpegna Prosciutto, un'altra sconfitta. Trento si impone all'overtime

Sabato 9 Novembre 2019
Carpegna Prosciutto, un'altra delusione
PESARO - Sarà la volta buona? Lo spera la Pesaro del basket, lo spera coach Perego e tutta la Carpegna Prosciutto che dopo sei sconfitte in altrettante partite vuol cancellare quel maledetto zero. Per centrare la prima vittoria in campionato bisognerà però domare la resistenza della Dolomiti Energia Trento che in questo primo scorcio di stagione ha ottenuto tre vittorie e altrettante sconfitte. Palla a due alle ore 20,30. 


CARPEGNA PROSCIUTTO - DOLOMITI ENERGIA TRENTO   95-101

Primo tempo da dimenticare per Pesaro: c'è anche qualche fischio con Trento che fa quel che vuole e con la partita che sembra non avere più storia. Ma si sa il basket è sport imprevedibile, pazzo, dove può succedere tutto: 18-8 per la Dolomiti Energia il primo quarto, squadra di Perego che fatica tanto in attacco, situazione che migliora nel secondo quarto con Trento che vince il parziale 24-23 e va al riposo lungo sul +11. Ma la situazione cambia completamente dopo l'intervallo con Pesaro che ritrova forza, entusiasmo e lucidità dominando il terzo periodo con il 30-15 che vale anche il sorpasso. E poi un finale thrilling con Pusica che infila una tripla pesantissima ma Trento non demorde e rimonta fino all'82-80 con 4'' da giocare e con Knox che infila i due liberi dell'82-82. Ci prova Barford nel tiro della disperazione ma non va, serve l'overtime.

E nel supplementare Pesaro fatica: la vittoria sfumata in extremis lascia il segno. Trento è più lucida, mette il nasoin avanti e non si fa più riprendere per una sconfitta pesantissima che rischia anche di lasciare il segno non solo in classifica ma anche nel morale.  Ultimo aggiornamento: 22:41


© RIPRODUZIONE RISERVATA