Ultima partita di Galli con il Monticelli
Da lunedì sarà della Fermana

L'attaccante Giorgio Galli e Salvatore Margarita durante una partita del Monticelli
L'attaccante Giorgio Galli e Salvatore Margarita durante una partita del Monticelli
2 Minuti di Lettura
Sabato 12 Dicembre 2015, 15:54

ASCOLI - Giorgio Galli da lunedì sarà un nuovo giocatore della Fermana: brutta notizia per il tecnico Nico Stallone, alla vigilia dell’importantissimo match contro l'Isernia.
La società ascolana del Monticelli, infatti, non ha rinunciato all’offerta del club canarino. Galli, capocannoniere del Monticelli con 9 gol all’attivo, domani disputerà l’ultima partita con la formazione biancazzurra, dopodichè si trasferirà alla Fermana.

Ceduto anche il centrocampista ex Ascoli Luca Minopoli alla Torrese, squadra abruzzese di Castellalto (provincia di Teramo) che gioca in Eccellenza. “Il mercato in costante evoluzione ci sta penalizzando molto - ha affermato Stallone - con diversi giocatori che sono andati via e qualcun altro che potrebbe farlo nel corso delle prossime ore. Comunque, vedrete come sempre un Monticelli combattivo, che farà di tutto per vincere e regalare una gioia ai nostri tifosi nell’ultima sfida casalinga di un 2015 che resterà nella storia calcistica del quartiere e di tutta la città. Spero che i ragazzi capiscano l’importanza di queste ultime due sfide del girone di andata contro l’Isernia e il Giulianova. Bisogna dare il massimo per provare a vincerle entrambe. Quando abbiamo perso siamo sempre usciti dal campo tra gli applausi, per aver giocato grandi partite. Questa volta, invece, preferisco uscire tra i fischi ma con i tre punti in tasca”.

Vuole lanciare un appello alla città il direttore generale, Francesco Castelli: “Oggi più che mai mi sento in dovere di fare un appello a tutto il quartiere e a tutti gli sportivi di Ascoli. Affinchè questo sogno rimanga ancora vivo nella nostra mente e nel nostro cuore; affinchè si possa parlare ancora di Monticelli, di questa squadra e di questi ragazzi che stanno dando l’anima contro tutto e tutti; affinchè Monticelli possa rimanere in questa serie dando al quartiere la dignità che merita, io vi chiedo, con tutta umiltà di stare vicino a questa squadra che ha bisogno del calore e dell’affetto di tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA