Tegola sulla Sambenedettese, tre giornate di squalifica a Di Massimo

Lunedì 21 Ottobre 2019
Alessio Di Massimo in azione
SAN BENEDETTO - Brutta tegola sulla Samb. Si sapeva infatti che Alessio Di Massimo sarebbe stato squalificato, visto che nell'ultima partita casalinga con la Virtus Verona era stato espulso, ma non si sapeva che all'attaccante sarebbero state comminate tre giornate di squalifica. invece così ha deciso il Giudice Sportivo Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'Aia Roberto Calabassi. Il giocatore rossoblù è stato fermato per tre turni perché «... al termine della gara - recita il comunicato - rientrando negli spogliatoi dapprima applaudiva ironicamente l'operato dell'arbitro e, successivamente, lo avvicinava con fare minaccioso e gli rivolgeva reiterate frasi offensive». In serie C squalifica per una giornata anche a Di Sabatino (Alma Juve Fano) per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario, e Di Pasquale (Samb) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.

  Ultimo aggiornamento: 19:13


© RIPRODUZIONE RISERVATA