L'Ancona per dimenticare Mantova
si prepara a sfidare la Reggiana

Lunedì 26 Dicembre 2016
L'Ancona in un match di campionato

ANCONA - Dopo l’allenamento di sabato mattina e il rompete le righe per il Natale, l’Ancona ha iniziato a preparare il match di venerdì (ore 18.30, al Del Conero) contro la Reggiana. Negli ultimi giorni sembrava concreta la possibilità che il fischio d’inizio venisse anticipato per motivi di ordine pubblico, ma l’orario non dovrebbe subire modifiche. Per l’ultima sfida del 2016 resta in dubbio la presenza di De Silvestro, alle prese con un affaticamento muscolare che lo ha costretto a saltare la trasferta di Mantova. Se l’esterno non dovesse recuperare, sulla fascia destra agirebbe di nuovo Bariti, in ombra venerdì. Al centro dell’attacco Brini dovrebbe di nuovo puntare sull’esperienza di Momentè, anche se Samb scalpita per riprendersi la maglia da titolare. Domani e mercoledì i dorici emigreranno sul sintetico di Offagna per lasciare spazio alla Rappresentativa Under 17 di Lega Pro, guidata da Daniele Arrigoni, che si radunerà al Del Conero.

In casa Reggiana è intanto tornato il sereno. La delusione per l’1-1 contro il Bassano, maturato al 92’, e i fischi dei tifosi avevano indotto Leonardo Colucci a rimettere il mandato nelle mani della società. Il presidente Piazza non ha esitato nel ribadire la fiducia incondizionata al tecnico che ha guidato il primo allenamento settimanale dopo un lungo faccia a faccia con i giocatori.

 

Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre, 19:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA