Calcio, l'ex Chelsea Drinkwater picchiato
a sangue da 6 uomini: «Spezzategli le gambe»

Domenica 8 Settembre 2019 di Loris Alba
Ranny Drinkwater, giocatore del Chelsea quest'anno in prestito al Burnley
L'ex centrocampista del Chelsea e del Leicester campione d'Inghilterra con Ranieri Danny Drinkwater ha vissuto momenti terrificanti all'esterno del Chinawhite club di Manchester: è stato infatti ripetutamente picchiato a sangue da sei uomini uscendone con il volto tumefatto e problemi a una caviglia.
 

 

«Spezzategli le gambe, spezzategli le gambe»: lo hanno cantato ripetutamente e hanno rischiato di farlo davvero. Il centrocampista, ancora di proprietà del Chelsea e ora in forza al Burnley, campione d'Inghilterra nel 2016 con il Leicester, è stato vittima di un clamoroso pestaggio perchè avrebbe provato a rimorchiare la ragazza di un altro calciatore presente nel locale. 

Le foto del calciatore dopo la rissa sono state pubblicate in esclusiva dal tabloid inglese Sun: Drinkwater ci avrebbe ripetutamente provato con la fidanzata del calciatore sudafricano Kgosi Nthle, difensore dello Scunthorpe United, fino a destare il nervosismo di quest'ultimo (che gioca in League Two, quarta divisione inglese).

A quel punto la questione è degenerata: Drinkwater è stato portato fuori dal locale ed è lì che ha subito l'aggressione, alla quale lo stesso Nthle non ha però partecipato. «C'era sangue dappertutto - ha raccontato un testimone al Sun - Sapevano che era una star della Premier League e gli saltavano di proposito sulla caviglia in modo da fargli male».

 

Ultimo aggiornamento: 16:05


© RIPRODUZIONE RISERVATA