Eccellenza, si parte l'11 aprile con 12 squadre, ecco i due gironi da sei

Mercoledì 17 Marzo 2021
Eccellenza, si parte l'11 aprile con 12 squadre, ecco i due gironi da sei

ANCONA- In attesa dell’ultima ratifica da parte del presidente federale Gabriele Gravina  e della  trascrizione del Coni dell’interesse nazionale della categoria (deciso il 24 febbraio) per riprendere immediatamente gli allenamenti collettivi, l’Eccellenza Marche ha ufficializzato le  modalità di ripartenza. Le dodici squadre che hanno dato l’assenso al ritorno in campo (ad alzare bandiera bianca sono state Biagio Nazzaro Chiaravalle, Fabriano Cerreto,  Urbino, Marina, San Marco Servigliano  e Urbania) saranno suddivise in due mini-gironi da sei formazioni ciascuno, formati per criteri di vicinanza geografica, e svolgeranno una regular season di andata e ritorno per un totale di dieci giornate. Al termine, le prime due classificate di ogni raggruppamento, disputeranno i playoff incrociati (1°A vs 2°B e 1°B vs 2°A) in gara unica di semifinale e finale per decretare la compagine promossa in Serie D. I calendari saranno presto pubblicati dal CR Marche  ma si comincerà l'11 aprile. Per il pomeriggio è atteso un comunicato ufficiale da parte del presidente Panichi che, intanto, ha  trasmesso la documentazione alla Lega nazionale dilettanti.

Questi i due gironi.

Girone A: Anconitana, Atletico Gallo Colbordolo, Fossombrone, Jesina, Montefano e Vigor Senigallia

Girone B: Atletico Azzurra Colli, Calcio Atletico Ascoli, Grottammare, Porto d’Ascoli, Sangiustese, Valdichienti Ponte


© RIPRODUZIONE RISERVATA