L'Ascoli passa il turno in Coppa Italia, quante emozioni con il Venezia

L'Ascoli passa il turno in Coppa Italia, quante emozioni con il Venezia
L'Ascoli passa il turno in Coppa Italia, quante emozioni con il Venezia
2 Minuti di Lettura
Domenica 7 Agosto 2022, 20:04 - Ultimo aggiornamento: 20:06

VENEZIA - Vittoriosa e convincente la partita d'esordio dell'Ascoli, in Coppa Italia. I bianconeri di Cristian Bucchi, in maglia bianca con logo della Quintana sul petto, hanno vinto per 3-2 sul campo del Venezia, retrocesso dalla Serie A. La superiorità dei bianconeri è stata netta e costante, ma due minuti di follia stavano per rovinare tutto, poi in extremis ci ha pensato a riportre definitivamente avaqnti i bianconeri.

Saric apre le danze dell'Ascoli

L'Ascoli è passato in vantaggio al 36' del primo tempo con un gol di Saric, dopo che poco prima Dionisi aveva sfiorato il gol. Nella ripresa, a metà della seconda frazione è stato Falzerano, appena subentrato, a siglare il 2.-0, poi, con l'Ascoli in pieno controllo e i minuti che scorrevano il veneto Mikaelsson, anche approfittando di un'incertezza di Leali segnava al 43' e al 44'. A quel  punto sembrava  ormai scontato il prolungamento ai tempi supplementari, ma in pieno recupero un autogol del veneziano Baudouoin dava il meritato 3.-2 ai marchigiani.

La squadra è forte e sulla giusta strada

Per l'Ascoli una vittoria mertitata, un'iniezione di fiducia e la conferma che la squadra è forte ed è già sulla strada giusta. Nel prossimo turno di Coppa Italia i bianconeri dovranno misurarsi con la Sampdoria di mister Giampaolo e dell'altro ex Ascoli Sabiri, ma prima ancora, domenica prossima, inizierà il campionato, che prevede la sfida casalinga con la Ternana

© RIPRODUZIONE RISERVATA