Riparte il calcio professionistico, Ascoli in campo il 20 giugno

Giovedì 28 Maggio 2020
L'Ascoli in una partita di campionato
ASCOLI - La conference call tra i vertici del calcio italiano, presidente federale Gravina in testa, e il ministro competente, Spadafora, ha avuto esito positivo. Visto l'an damento benigno dell'epidemia di Coronavirus  l'accettazione del protocollo sanitario proposto, la terza industria italiana potrà ripartire, con le dovute precauzioni, in parte già note. Le prime partite della serie A, riferite alle semifinali della Coppa Italia, dovrebbero svolgersi il 13 giugno, poi dal 20 giugno si giocheranno gli incontri di campionato. Qui siamo però ancora nel campo dei si dice, perhé il calendari preciso verrà reso noto dopo il consiglio federale del prossimo 3 giungo. Ancora più incerta la data di ripartenza della serie B, ma le indiscrezioni più accreditate parlando del 20 giugno. Infine la serie C, di cui si sa ancora meno, ma anche qui le voci più attendibili parlando di sola disputa di playoff e playout, per stabilire promozioni e retrocessioni, probabilmente dal 20 giugno, oppure dalla settimana successiva. L'unica marchigiana sicura di scendere in campo sarebbe il Fano, che affronterebbe il Ravenna per evitare la etrocessione in D, mentre i playoff sono ancora tutti da costruire. Ultimo aggiornamento: 30 Maggio, 10:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento