Per l'Ascoli domani esordio casalingo in Coppa Italia senza pubblico. Ma c'è un altro caso di positività nella squadra

Martedì 29 Settembre 2020
ASCOLI - Ancora una partita a porte chiuse per l'Ascoli, che mercoledì alle 17 affronta il Perugia nella sfida ad eliminazione diretta valida per il primo turno di Coppa Italia che coinvolge la squadra bianconera. Non si smette di nutrire speranze affinchè il divieto totale possa essere revocato in vista della partita di campionato di sabato pomeriggio con il Lecce.

Intanto la squadra di Valerio Bertotto prende forma e acquisisce avffiatamento, visto che i giocatori sono quasi tutti nuovi e parlano lingue diverse. Contro il Perugia il tecnico dovrebbe cambiare molto rispetto alla partita d'esordio con il Brescia, non solo per dare respiro ai giocatori forse stanchi, ma anche per visionare tutta la rosa a sua disposizione e provare varie combianzioni. Impossibile prevedere una formazione, tranne dicendo che è probabile che giochi dall'inizio chi ha brescia è partito dalla panchina.

Ma c'è anche un nuovo caso di positività nell’Ascoli Calcio. A comunicarlo è la stessa società in una nota ufficiale. “L’Ascoli comunica che un proprio tesserato è risultato positivo al tampone di controllo per il Covid-19 effettuato nella giornata di ieri. Il calciatore è asintomatico e resterà in isolamento per le prossime due settimane, in ottemperanza al protocollo nazionale. Ultimo aggiornamento: 19:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA