L'Italservice Pesaro piega l'Eboli sul 5-3 e vince la Coppa Italia

Domenica 25 Aprile 2021
L'Italservice Pesaro piega l'Eboli sul 5-3 e vince la Coppa Italia

RIMINI L'Italservice Pesaroha vinto la Coppa Italia del Calcio a 5. Due anni dopo la finale persa contro l'Acqua&Sapone, stavolta i biancorossi non hanno fallito l'appuntamento. Successo 5 a 3 sulla Feldi Eboli che permette al club di Lorenzo Pizza di cucirsi addosso la coccarda tricolore. E' il terzo trofeo in due anni per la società rossiniana, dopo lo scudetto del 2019 e la Supercoppa di inizio stagione successiva. Un triplete che fa rima con tripudio Pesaro: quando meno se l'aspettava, dopo un mese ferma per Covid, la squadra guidata da un immenso Fulvio Colini, ha superato tutti gli ostacoli, uno dopo l'altro. Fiumi di sorrisi e lacrime di gioia dopo il triplice fischio, per tanti sacrifici ripagati, come dirà Pizza dopo la premiazione, giunta al termine di una gara da due volti. Primo tempo pazzesco dell'Italservice, che arriva a condurre per 4 a 0 prima del riposo. Ma la Feldi non molla. Pesaro difende bene e contrattacca e arriva  il 5 a 0 di Honorio. La partita però non è finita, i campani segnano due gol nel giro di quattro minuti quando ne mancano ancora  12. Per il 5 a 3 bisogna arrivare a 45 secondi dal triplice fischio. Troppo tardi. L'Italservice può esplodere la sua felicità, la Coppa Italia è sua. Nel frattempo il Cità di Falconara ha battuto 3-1 il montescilvano, sempre a Rimini, e si è qualificato per la finale della coppa Italia femminile, che lunedì la vedrà opposta alla Lazio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA