Cacciatori: «L’Ascoli sarà tra le big
Punto tutto su Zanetti e Padoin»

Mercoledì 11 Settembre 2019
I calciatori dell'Ascoli dopo un gol segnato
ASCOLI - «Per Zanetti l’Ascoli è un bel trampolino dopo la bella esperienza avuta con il Sudtirol. La squadra è ambiziosa e la Serie B un bel palcoscenico per lui, così come un importante trampolino di lancio per far parte del calcio maggiore». Si esprime così l’ascolano ed ex bianconero Massimo Cacciatori, docente al centro tecnico federale di Coverciano, sul nuovo Ascoli e sulle prospettive future. «La squadra è stata arricchita con esperienza in ogni settore e adesso il campo ci dirà la verità. Nel giro di un mese dovremmo vedere una squadra competitiva, lo era anche prima ma adesso sulla carta lo è di più».

L’ex portiere punta anche su Padoin: «L’ho conosciuto a Cagliari, dove giocava e frequentava il corso per allenatori. È un ragazzo bravissimo sotto tutti i punti di vista, direi un ottimo acquisto. Padoin ha esperienza, personalità e qualità tecniche. Messo in un contesto di ragazzi giovani, insieme a Troiano e qualche altro un po’ più grandicello, forma un mix perfetto. Mi piace questo Ascoli: secondo me può essere una protagonista del campionato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA