Ritorno trionfale per la Vuelle, ora c'è la sosta e poi Massenat

Lunedì 15 Febbraio 2021
Ritorno trionfale per la Vuelle, ora c'è la sosta e poi Massenat

PESARO - E' tornata a casa tra gli applausi dei tifosi e di tutta la città, la Carpegna Prosciutto Pesaro, sconfitta solo nella finalissima dall'Armani Milano, nella final eight della Coppa Italia di basket. il cammino dei pesaresi è stato molto oltre le aspettative, avendo la squadra di Repesa battuto prima Sassari e poi Brindisi, terza e seconda forza del campionato, avanzando così ora una candidatura vera e propria alla partecipazione ai playoff scudetto, a cui Pesaro manca da nove anni, così come era stato per la Coppa Italia.

La squadra avrà ora un paio di giorni di riposo, dovendo tornare in campo solo il 6 marzo, a Cremona. Nel frattempo a Pesaro ci si gode anche la convocazione in nazionale in extremis di Simone Zanotti e ci si prepara ad applaudire il ritorno in campo di Frantz Masenat, con Gerald Robinson che ha lasciato l'Italia per approdare a Digione, dove giocherà nella serie A francese. A proposito della Vuelle invece, non sembra ci sarà, almeno per il monento, l'intervento sul mercato per avere un nuovo lungo, infatti l'ascesa esponenziale del giovane Henri Drell, straordinario a Milano, renderebbe problematico sacrificare un giocatore, o tenere un americano in tribuna in ogni partita


© RIPRODUZIONE RISERVATA