Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

I gironi di Serie A2 e B, la Ristopro Fabriano ora conosce le sue avversarie

I gironi di Serie A2 e B, la Ristopro Fabriano ora conosce le sue avversarie
2 Minuti di Lettura
Giovedì 29 Luglio 2021, 19:08

FABRIANO - La Fip ha ufficializzato la composizione dei due gironi di Serie A2, con Fabriano nel Rosso, e i quattro di Serie B, con le cinque marchigiane nel girone C. Emerge una sola sorpresa,  con Fabriano che troverà nel suo girone la toscana Chiusi anziché Udine, pertanto nel Girone Rosso della Ristopro ci sono  la pugliese Nardò, Chiusi, più Verona, le emiliane Cento, Ferrara, Forlì e Ravenna, l’abruzzese Chieti, le laziali Stella Azzurra Roma, Eurobasket Roma e Latina, la campana Scafati e l’altra pugliese San Severo. L’altro girone è nordico, con l’eccezione di Pistoia e delle due sicule Capo d’Orlando e Trapani, però ben servite dal punto di vista logistico. Per Fabriano la trasferta più lunga è Brindisi, dove giocherà Nardò le partite casalinghe. La formula  prevede 30 partite di regular season, incluse le 4 di fase ad orologio. Le prime otto di ciascun girone vanno ai playoff, da dove usciranno le due promosse in A. Le retrocessioni saranno quattro, l’ultima di ciascun girone più altre due dai playout.

In Serie B  la Sutor può festeggiare il ripescaggio, le marchigiane sono state inserite nel girone C, il più duro dei quattro. Ancona, Civitanova, Jesi, Montegranaro e Senigallia se la vedranno con le emiliane, le abruzzesi e tre laziali, facendo una collezione di big: Real Sebastiani Rieti e Rimini sono due fuoriserie, Roseto, Npc Rieti e Faenza ambiscono ai vertici. Si giocheranno 30 giornate, tutte interne al girone: le prime otto ai playoff si incroceranno con le pari grado del girone D, con in palio due posti per l’A2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA