La Carpegna Prosciutto gioca alla pari, ma lo sprint è di Sassari

Domenica 27 Settembre 2020
Il coach della Vuelle, Jasmin Repesa
PESARO - La Carpegna Prosciutto pesaro ha confermato di essere tutta un'altra squadra rispetto a quelle viste nelle ultime stagioni, ma la maggior caratura tecnica del Banco di Sardegna Sassari, nella gara d'esordio del massimo campionato di basket, ha avuto la meglio nel finale, in una partita conclusa sul 95-85 per i sardi, dopo che la Vuelle di Jasmin Repesa è stata costantemente in vantaggio, anche di dieci punti,  fino a metà del terzo quarto. Tra i pesaresi molto buone le prove di Cain (10 punti e 8 rimbalzi) e Robinson (15 punti e 5 assist), comunque all'altezza della situazione tutti gli altri. Alla Vitrifrigo Arena si è giocato a porte chiuse ed anche questo è stato un problema per la squadra marchigiana
© RIPRODUZIONE RISERVATA