Basket, la Serie B verso lo slittamento al 29 e la suddivisione in gironi da 8

Sabato 14 Novembre 2020

ANCONA - La Lega Nazionale Pallacanestro è scesa ufficialmente in campo al fianco delle società di Serie B che nei giorni scorsi avevano chiesto una modifica del format del campionato in funzione delle condizioni straordinarie createsi con la pandemia di Covid 19. Nella riunione di oggi infatti la Lega delle 64 società del campionato cadetto ha deciso di propore lo slittamento dell'inizio del campionato dal 22 al 29 novembre e la modifica del format in 8 gironi da 8 squadre (anzichè 4 da 16) in modo da ridurre il numero delle trasferte e da accorciare i viaggi, diminuendo al contempo le spese. Dopo una prima fase da 14 giornate ci sarebbe una fase a orologio (di sola andata) per giocare una sola volta contro le 8 squadre "sottratte" dai gironi originari, quindi una regular season di 22 partite anzichè 30. La proposta della Lnp dovrà però essere recepita e approvata dalla Fip, cosa che dovrà necessariamente avvenire entro pochissim i giorni, perché in teoria sabato 21 sarà già campionato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA