Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tamberi, un altro show: il titolo di campione d'Europa di salto in alto è suo. E annuncia: oggi addio al celibato

Tamberi, un altro show: il titolo di campione d'Europa è suo
Tamberi, un altro show: il titolo di campione d'Europa è suo
3 Minuti di Lettura
Giovedì 18 Agosto 2022, 22:28 - Ultimo aggiornamento: 20 Agosto, 17:56

MONACO - Gimbo Tamberi campione europeo. Ancora emozioni forti con Gimbo Tamberi. Ancora pathos. E un duello avvincente con il campione olimpico che sulla pista di Monaco ha iniziato la sua rincorsa al titolo europeo superando al primo tentativo l'asticella sia a 2,18 che a poi a 2,25. Nessun problema neanche a 2,27, la misura che viene superata soltanto dal tedesco Potye e dall'ucraino Protsenko.

Sono loro tre a giocarsi il titolo. Tutti e tre falliscono il primo tentativo a 2,30. Ma al secondo tentativo Tamberi trova lo stacco decisivo per volare oltre l'asticella. E appena si rialza dal tappetone fa il gesto dell'anello all'anulare rivolto alla fidanzata Chiara Bontempi sugli spalti di Monaco. Potye e Protsenko costretti alla resa. Secondo titolo europeo della sua carriera in una bacheca che si fa sempre più ricca. E poi le prime dichiarazioni da campione continentale: «Serata magica - dice ai microfoni dopo la vittoria -, dopo il Covid ho pensato di smettere».

Un addio al celibato con l'oro europeo del salto in alto al collo. Lo festeggerà domani Gianmarco Tamberi, a due settimane dalle nozze con «Chiara, la donna della mia vita». Il campione olimpico lo ha svelato subito dopo aver vinto la gara dell'Europeo. «Domani vengono i miei amici, volevamo farlo con l'oro: finalmente un pò di relax», ha aggiunto Tamberi, che dopo aver vinto la gara è andato ad abbracciare la fidanzata in tribuna. «Se continuerò a lavorare con mio padre con allenatore? Ora vedremo», ha aggiunto l'azzurro, che ha rinunciato prima alla guida tecnica del papò per poi tornare indietro nella decisione.

IL PERCORSO DI GIMBO 

© RIPRODUZIONE RISERVATA