L'osimana Angelica Ghergo bronzo con la staffetta 4x400 ai Mondiali under 20

Domenica 22 Agosto 2021
L'osimana Angelica Ghergo bronzo con la staffetta 4x400 ai Mondiali under 20

AIROBI Doppia impresa di Angelica Ghergo ai Campionati Mondiali under 20 di atletica leggera, conclusi ieri a Nairobi. L’atleta osimana infatti a distanza di poco più di tre ore prima è arrivata quarta nella finale dei 400 ostacoli, polverizzando il suo record personale, e poi è arrivata terza nella gara della staffetta 4x400 conquistando così una prestigiosa medaglia di bronzo.


 Angelica Ghergo è stata autrice di un prova di sostanza, che l'ha trascinata dal 58.67 degli Europei di Tallinn, suo nuovo record personale, al 57.69 dello stadio Kasarani, un balzo in avanti grandioso,  frutto di una distribuzione attenta e una chiusura forte, a ridosso dal podio. La marchigiana di Osimo, frenata nelle ultime stagioni da una micro frattura al piede sinistro, manca la zona-medaglie per quattro decimi, non lontana dalle migliori tre: la finlandese Salminen, la francese  Aubert e la canadese  Sutherland. Diventa anche la quarta italiana di sempre in questa fascia d’età.


Poco più di tre ore dopo, nonostante la stanchezza, è arrivato l’urlo di gioia per la medaglia di bronzo nella 4x400 al femminile. E per la seconda volta quest’anno: confermata a Nairobi la formazione già terza agli Europei di Tallinn, adesso su un podio ancora più importante. Davanti solo  Giamaica e Nigeria, dietro tutte le altre.
Dopo la gran frazione nella staffetta (cronometrata in 53.39), Angelica ha raccontato il suo exploit: «Ci ho messo cuore e anima e sono felicissima» l’urlo dell’osimana, che è da poco entrata nel gruppo sportivo dell’Esercito


© RIPRODUZIONE RISERVATA