Barontini è guarito ed è già tornato in pista con le Olimpiadi nel mirino

Martedì 30 Marzo 2021
Simone Barontini

ANCONA - Dopo due settimane trascorse forzatamente a casa, causa positività al Covid 19, Simone Barontini si è negativizzzato e ha potuto riprendere gli allenamenti. Il mezzofondista dorico delle Fiamme Azzurre lunedì pomeriggio, appena saputa la buona notizia, è tornato  a correre, finalmente, sul campo Italico Conti e poi in palestra. «Una corsa liberatoria- racconta- dopo essere stato costretto a stare a casa, prima con alcuni sintomi del virus e poi iniziando ad allenarmi in maniera non certo ottimale, fra scale di casa, cyclette e tapis roulant, messo gentilmente a disposizione dalla Mak Training di Collemarino». In pratica Simone, per il virus contratto a Torun, in Polonia, durante gli europei indoor unitamente ad altri atleti, ha perso due settimane d’allenamento. «Ora sto bene- dice - anche se è stata un brutta esperienza- prosegue- ed ho avuto paura non tanto per me ma per i miei familiari, a cui ho passato il contagio. Ora mi aspettano la Coppa Europa a fine maggio e gli Europei under 23 di Bergen, Norvegia, a luglio. Poi, a fine luglio, le Olimpiadi di Tokyo, dove spero di andare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA