Atalanta, il sogno semifinale non è impossibile. Gasperini: «Il Psg è una grande squadra, ma l'Italia tiferà per noi»

Martedì 11 Agosto 2020 di Salvatore Riggio
L’Atalanta cerca un posto nella semifinale di Champions. Davanti avrà il Psg: «L’Italia tiferà per noi», ha dichiarato Gian Piero Gasperini.
 
Sensazioni. «Siamo vicini a una la partita storica per noi e come sempre c’è maggior adrenalina. Non eravamo mai stati in questo stadio meraviglioso di Lisbona, peccato che non ci sarà il pubblico».
 
Champions. «Siamo l’unica italiana rimasta in corsa in Champions e tutta Italia tiferà per noi, ma mi dispiace per la Juventus, pensavo avesse grandi chance. Il Napoli ha fatto bene, ma contro il Barcellona non era facile. Siamo rimasti noi e cercheremo di fare molto bene».
 
Atteggiamento. «Avremo grandi emozioni e in campo contano anche queste. Conta poi anche la tecnica, la qualità e la tecnica. Le motivazioni saranno fondamentali».
 
Avversari. «Il Psg è una grandissima squadra e in Francia domina da anni. Abbiamo superato squadre difficili, la partita sarà complicata ma abbiamo la fiducia di poter far bene. Se passassimo la soddisfazione sarebbe più grande».
 
Infortuni. «Sappiamo che non ci sarà Di Maria. Noi sicuramente non avremo Ilicic e Gollini. Le questioni riguardanti Mbappé e Verratti le vedremo domani, hanno ancora qualche possibilità e noi ci aspettiamo che giocheranno tutti».
 
Cammino. «Abbiamo avuto anche fortuna, come nel pareggio tra Dinamo Zagabria e Shakhtar ma devo dire che siamo stati capaci di pareggiare con il Manchester City e vincere le ultime due partite, oltre ad aver battuto due volte il Valencia». Ultimo aggiornamento: 20:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA