L'Ascoli a rapporto dai tifosi: «Non mollate ma basta passi falsi»

Mercoledì 23 Ottobre 2019
ASCOLI - Dopo le improvvise dimissioni del presidente dell'Ascoli calcio, Giuliano Tosti  ieri sera cìè stato un incontro tra squadra e ultras. Una delegazione della tifoseria organizzata è stata vista al Picchio Village dopo la seduta di allenamento.

LEGGI ANCHE: Tosti: "Mi sono dimesso perché non protetto dal patron Pulcinelli"

                           Terremoto nell'Ascoli calcio. Si dimette il presidente Tosti in rotta con Pulcinelli

È stato chiesto alla squadra di non mollare, di mettere in campo gli attributi e di isolarsi dalle questioni societarie. È stato ribadito ai giocatori che devono pensare a lavorare e basta, che avranno il massimo sostegno, ma che dovranno dare tutto perché non sono ammessi altri passi falsi. Era presente anche il direttore sportivo Tesoro. La decisione della tifoseria è stata presa in seguito alla brutta prestazione di Verona e, prima che la situazione scivolasse di mano, sono scesi in campo gli ultras come è successo anche in altre occasioni negli anni scorsi. Vedremo se il messaggio sarà stato recepito, la speranza è quella di vedere una squadra che in lotti fino alla fine. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA