L'Ascoli cade a Pisa (0-1), per mettere al sicuro la salvezza venerdì bisognerà vincere contro il Benevento

Lunedì 27 Luglio 2020
ASCOLI -  L'Ascoli all'Arena Garibaldi questa sera per staccare il biglietto che gli permetterebbe di partecipare al prossimo campionato di serie B. Questa sera toccherà ad Ayroldi di Molfetta dirigere l' importante sfida e la speranza è che tutto fili liscio. L'Ascoli ha la grande occasione di chiudere la partita salvezza, deve farlo, anche perchè il Pisa è una buona squadra ma non è insuperabile.

Queste le formazioni:

PISA (3-5-2) Perilli,  Caracciolo, Birindelli, Varnier, ; Pinato,  De Vitis, Marin, Siega, Lisi; Soddimo,  Marconi. All. D’Angelo.
ASCOLI (3-4-1-2) Leali; Ferigra,   Valentini; Gravillon, Andreoni,  Brlek, Cavion, Sernicola; Eramo; Ninkovic, Trotta All. Dionigi.
ARBITRO Ayroldi di Molfetta.

PISA  - ASCOLI  1-0

1' E' iniziata la gara con il Pisa a gestire il gioco.
14' il primo tiro della gara è di Sernicola ma finisce a lato.
26' Ferigra cincischia in area, Pinato ne approfitta ma il tiro è centrale e para Leali.
36' Ferigra non aggancia per un soffio da pochi passi su azione da calcio d'angolo.
45' Il Pisa va in vantaggio con Siega, ma pesa l'intervento falloso su Cavion non rilevato dall'arbitro.
47' Ninkovic sfiora la traversa su punizione.


SECONDO TEMPO

56' - Ascoli vicina al pareggio: conclusione di controbalzo di Trotta, palla che esce di pochi centimetri a lato.
60' - Arriva il doppio cambio per l'Ascoli: fuori Trotta, dentro Scamacca. Dentro anche Morosini che rileva Eramo.
68' - Bianconeri ancora pericolosi: Scamacca riceve spalle alla porta, si gira ed entra in area. Conclusione col destro, tiro alto.
70' - Un altro doppio cambio per Dionigi: dentro Padoin, fuori Andreoni. Esce anche Brlek, al suo posto Petrucci.
78' - Ultimo cambio per l'Ascoli: fuori Cavion, dentro Pinto.
84' - Serrate finale dell'Ascoli, Ninkovic sempre nel cuore dell'azione, il Pisa stringe i denti.
96' - Dopo sei minuti di recupero il direttore di gara decreta la fine del match; esulta il Pisa, impreca l'Ascoli che per mettere al sicuro la salvezza venerdì al Del Duca (ore 21) dovrà vincere contro il Benevento. Ultimo aggiornamento: 23:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA