Ascoli-Reggina 2-1,i bianconeri ribaltano il risultato con un missile di Kragl dal limite dell'area di rigore

Lunedì 4 Gennaio 2021
Ascoli-Reggina 2-1,i bianconeri ribaltano il risultato con un missile di Kragl dal limite dell'area di rigore

ASCOLI - Dopo la vittoria con la Spal e l'ottimo pareggio, l'Ascoli di mister Andrea Sottil affronta questo pomeriggio la Reggina in una sfida con una diretta concorrente alla salvezza. Sottil può finalmente recuperare Kragl che ha smaltito l'infortunio alla schiena ma dovrà fare a meno di Saric. Queste le  formazioni che scenderanno in campo. Arbitra Ghersini di Genova. Prima dell'inizio della gara un minuto di raccoglimento per il centravanti dell'Ascoli, Renato Campanini. Primo tempo dove l'Ascoli non riesce a costruire manovre offensive e con sarso pressing. Un primo tempo molto deludente per i bianconeri. Nella ripresa doppio cambio nell'Ascoli: dentro Cangiano e Kragl per Gerbo e Tofanari.

ASCOLI Leali, Tofanari, Brosco, Quaranta, Pucino, Gerbo, Buchel, Cavion, Sabiri, Chiricò, Bajic. All. Sottil.

REGGINA  Guarna, Delprato, Loiacono, Cionek, Di Chiara, Bianchi, Cristetig, Situm, Folorunsho, Liotti, Rivas.   All. Baroni

 

LEGGI LA CRONACA IN DIRETTA

19' La Reggina passa in vantaggio con Liotti che anticipa un Tofanari distratto.

38' L'Ascoli pareggia con Cangiano, complice un errore dell'ex Guarna.

45' L'Ascoli ribalta il risultato con un missile di Kragl.

Ultimo aggiornamento: 18:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA