Giocare in casa è sempre un handicap: al Del Duca l'Ascoli si arrende 1-0 al Perugia

Giocare in casa è sempre un handicap: al Del Duca l'Ascoli si arrende 1-0 al Perugia
1 Minuto di Lettura
Sabato 5 Febbraio 2022, 15:35 - Ultimo aggiornamento: 20:23

ASCOLI - E' un sabato che conta. E' un sabato che pesa. Vincere contro il Perugia per incrementare la classifica, l' Ascoli ha 32 punti, per tenere a debita distanza le inseguitrici ovvero le contendenti all' ottavo posto il Cittadella che è ad una sola lunghezza dai bianconeri e lo stesso Perugia che è a quota 28.Vincere soprattutto per continuare a coltivare un sogno che è quello di disputare gli spareggi promozione, questo Ascoli ne ha tutte le carte in regola. Si torna a giocare dopo la sosta e la chiusura del calciomercato della sessione invernale e si torna al Del Duca. L' Ascoli giocherà questo pomeriggio, con calcio d' inizio ore 18,30, la prima delle due gare casalinghe e deve cercare di dare una svolta alle gare tra le mura amiche, ovvero conquistare l'intera posta in palio. Fino ad ora il percorso dei bianconeri è stato decisamente migliore in trasferta, ecco allora l'occasione giusta per provare a sistemare le cose.

Queste le probabili formazioni.

ASCOLI (4-3-3) 1 Leali; 2 Salvi, 55 Bellusci, 15 Quaranta, 54 Falasco; 30 Saric, 32 Caligara, 18 Collocolo; 8 Ricci, 26 Bidaoui, 11 Iliev. A disp: 13 Guarna, 3 D'Orazio, 6 Baschirotto, 4 Tavcar, 77 Buchel, 27 Eramo, 37 Maistro, 59 Palazzino, 7 Paganini, 74 Tsadjout, 40 De Paoli. All Sottil.

PERUGIA (3-5-2) 22 Chichizola; 39 Sgarbi, 5 Angella, 15 Dell'Orco; 23 Falzerano, 6 Segre, 8 Burrai, 28 Kouan, 44 Lisi; 9 De Luca,10 Matos. A disp; 1 31Fulignati, Magyeri, 32 Zanandrea, 2 Rosi, 30 Ferrarini, 13 Beghetto, 4 Gyabuaa, 14 Murgia,16 Ghion, 25 Santoro, 18 D'Urso, 7 Carretta, 11 Olivieri. All Alvini.

ARBITYRO: Matteo Marcenaro di Genova

ASCOLI  - PERUGIA  0-1

SEGUI LA DIRETTA 

© RIPRODUZIONE RISERVATA