Ascoli che colpo: rimonta e vince al "Curi" contro il Perugia: 3-2 e tanta gioia

Sabato 28 Agosto 2021
Ascoli che colpo: rimonta e vince al "Curi" contro il Perugia: 3-2 e tanta gioia

ASCOLI - Dopo la bella vittoria all'esordio contro il Cosenza, l'Ascoli di mister Sottil affronta questa sera il Perugia in trasferta allo stadio Curi. In attesa di movimenti di mercato, il mister bianconero si affida prevalentemente agli autori della prima vittoria stagionale in attesa di potere schierare in attacco il niovo attaccante bulgaro Iliev. Tornano i tifosi in trasferta, ne saranno 460. Queste le  formazioni che scenderanno in campo:

PERUGIA  -  ASCOLI   2-3 

Perugia (3-4-1-2) Chichizola, Rosi, Angella, Dell'Orco, Falzerano, Burrai, Vanbaleghem, Lisi, Santoro, Murano, Carretta. 

Ascoli (4-3-1-2) Leali, Baschirotto, Botteghin, Avlonitis, D'Orazio, Collocolo, Buchel, Saric, Fabbrini, Dionisi, Bidaoui. All. Sottil

1' E' iniziata la partrita con il Perugia subito in attacco. Bianconeri senza gli scaramantici calzettoni rossi.

4' L'Ascoli passa in vantaggio. I bianconeri conquistano palla a centrocampo e nell'azione di contropiede, Saric con il piede sinistro insacca all'angolino.

9' L'Ascoli sfiora il raddoppio: su azione di calcio d'angolo la palla finisce sui piedi di Avlonitis che sfiora il palo.

11' ancora i bianconeri pericolosi: contropiede fulminante, ma Bidaoui pecca di egoismo e calcia centralmente addosso al portiere senza servire Fabbrini liberissimo.

15' primo tiro verso lo specchio della porta del Perugia dell'ex Falzerano ma la palla finisce a lato.

20' ancora un brivido per gli umbri. Dionisi a tu per tu con il portiere viene anticipato di un soffio.

22' E proprio quando l'Ascoli potrebbe chiudere la partita, il Perugia pareggia con Carretta.

31' il Perugia rigenerato dal pareggioo va vicino al gol del 2-1 ma il tiro a girare di Lisi si spegne a lato.

36' si rivede l'Ascoli nella metacampo avversaria, saetta di Collocolo e Chichizola devia in angolo. Sull'azione successiva Dionisi colpisce di testa ma il portiere umbro para agevolmente.

39' svarione difensivo di Avlonitis che lascia campo aperto per Carretta, assist a Murano che calcia alto.

 

SECONDO TEMPO 

5' Il Perugia ribalta il risultato con un missile di Rosi  sul quale nulla può il portiere bianconero.

10' L'Ascoli acciuffa di nuovo il pareggio con un tiro violentissimo di Saric all'angolino. Adesso è 2-2 

15' I bianconeri ribaltano il risultato al "Curi". Falzeroni calpesta Saric, intervento del var e calcio di rigore di Dionisi che spiazza Chichizola.

Nella fase finale della partita il Perugia si porta in avanti e tenta il tutto per tutto; tanti cambi, altri attaccanti in campo ma l'Ascoli stringe i denti e gioca con il cuore riuscendo a difendere la vittoria che vale tanto sia per la classifica che per il morale.

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 22:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA