Spezia-Ascoli 3-1, Nzola chiude la partita, bianconeri in dieci

Sabato 15 Febbraio 2020
Gianluca Scamacca durante Ascoli-Cittadella

LA SPEZIA - Esame tosto per l’Ascoli, di scena oggi alle 18 a La Spezia per la quinta di ritorno del campionato di Serie B. Di fronte c’è la squadra più in forma del momento che ha appena conquistato il secondo posto in classifica grazie a quattro vittorie consecutive. Il tecnico Roberto Stellone  sceglie un iniziale 4-3-1-2 che potrebbe diventare un 4-4-2 nel corso della partita. A centrocampo esordisce dal primo minuto Mirko Eramo, che al suo fianco avrà Troiano e Brlek.  In attacco Morosini a ridosso di Scamacca e Trotta. In difesa ci sarà il rientro di Brosco che farà coppia con Gravillon, a sinistra dovrebbe essere confermato Sernicola, mentre a destra giocherà Andreoni. I bianconeri dovranno cercare di uscire con punti in tasca dallo stadio Picco per riagganciare la zona playoff e anche per allontanarsi dai playout. Arbitra Baroni di Firenze. Queste le formazioni in campo

SPEZIA (4-3-3): Scuffet;  Ferrer, Erlic,Capradossi, Marchizza; Ricci M,  Mora, Ricci F, bartolomei, Bidaoui, Gyasi. All Italiano

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Sernicola; Eramo, Troiano, Brlek, Morosini; Scamacca, Trotta.  Allenatore Stellone

1' E' iniziata la partira con lo Spezia subito in avanti.
2' Subito pericoloso l'Ascoli con Trotta ma la palla finisce fuori.
5' Scamacca prova a sorprendere Scuffet ma il portiere ligure para agevolmente.
15' primo tiro in porta dell'Ascoli ma Leali para agevolmente.
30' L'Ascoli passa in vantaggio, Cross dalla destra di Andreoni e perentorio stacco di testa di Morosini e palla in rete. 
47' L'arbitro fischia la fine del primo tempo. Difesa bianconera che non fa passare nessuno.
1' E' iniziata la ripresa, nessun cambio in entrambe le squadre.
4' L'Ascoli sfiora il raddoppio con Trotta.
10' L'Ascoli resta in dieci per l'espulsione di Troiano.
13' Stellone toglie la punta Trotta e inserisce il centrocampista Petrucci.
20' Pareggia lo Spezia con un colpo di testa di Mastinu,
21' Secondo cambio nell'Ascoli. Entra Cavion al posto di Morosini.
28' Lo Spezia ribalta il risultato. con Gyasi che anticipa di testa Andreoni.
32' Stellone tenta il tutto per tutto. Dentro Ninkovic al posto di Eramo.
40' I liguri chiudono la partita con Nzola.
50' L'arbitro fischia la fine, i bianconeri pagano cara l'espulsione di Troiano.














 

Ultimo aggiornamento: 19:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA