Cosenza-Ascoli 2-1, si complica e tanto il discorso salvezza per i bianconeri

Venerdì 2 Aprile 2021
Il portiere Lanni ha rinnovato fino al 2023

ASCOLI - Spareggio salvezza questo pomeriggio fra Cosenza e Ascoli. Mister Sottil dovrà fare a meno del suo leader Dionisi squalificato ma in compenso non ha più infortunati e conta sul portiere Lanni galvanizzato dopo il rinnovo contrrattuale fiono al 2023. Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo. L'arbitro internazionale Paolo Valeri dirigerà la gara a testimonianza della delicatezza del match. Queste le formazioni che scenderanno in campo. 

Cosenza Falcone; Ingrosso, Idda, Legittimo; Gerbo, Petrucci, Sciaudone, Crecco; Tremolada; Trotta, Gliozzi. All. Occhiuzzi

Ascoli - Leali, Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo, Buchel, Saric; Sabiri; Bidaoui, Bajic. All. Sottil.

 

COSENZA  - ASCOLI  2-1

 

1' E' iniziata la partita con la palla sui piedi del Cosenza.

4' il primo tiro in porta è di Sabiri che finisce a lato.

10' primo tiro verso lo specchio della porta anche del Cosenza con Tremolada ma Leali è attento e para.

17' si fa male l'ex Gerbo. Al suo posto entra Corsi.

21' L'Ascoli passa in vantaggio. Punizione pennellata di Sabiri per la testa di Quaranta che insacca.

26' Buchel prova a sorprendere Falcone da trenta metri ma para.

32' S'infortuna anche un altro ex bianconero, Petrucci, costretto a lasciare il terreno di gioco. Al suo posto Kone.

39' L'arbitro Valeri annulla un gol a Gliotti per un fallo di Trotta su Brosco.

40' tiro centrale di Bidaoui su assist di Sabiri.

46' L'arbitro ravvisa un fallo da rigore per la trattenuta di Brosco su Gliozzi. Dal dischetto Tremolada spiazza Leali.

48' Valeri fischia la fine del primo tempo.

1' E' iniziata la ripresa, nessun cambio in entrambe le formazioni.

5' Retropassaggio kamikaze di Brosco e sul calcio d'angolo Ingrosso sfiora il palo di testa.

7' Il Cosenza ribalta il risultato con un gran gol di Kone.

11' doppia sostituzione nell'Ascoli: dentro D'Orazio e Parigini per Kragl e Buchel.

18' In uno scontro con Ingrosso si fa male Eramo che esce dal campo, sostituito da Caligara.

30' Ultimi due cambi nell'Ascoli. Simeri e Cangiano per Sabiri e Bajic.

32' Leali devia in angolo il diagonale di Gliozzi.

38' L'arbitro annulla il gol a D'Orazio perchè la palla servitagli da Bidaoui era uscita dal fondo.

50' L'arbitro fischia la fine con qualche secondo di anticipo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA