Venezia-Ascoli 2-1, il Picchio in caduta libera, l'ira dei tifosi: "Bertotto, dimettiti"

Sabato 28 Novembre 2020
Venezia-Ascoli 2-1, il Picchio in caduta libera, l'ira dei tifosi: "Bertotto, dimettiti"

ASCOLI - Dopo una settimana agitata nella quale il patron Pulcinelli ha prima esonerato a parole l'allenatore Bertotto dopo il mezzo passo falso con l'Entella per poi ingranare la retromarcia e confermarlo oggi allo stadio Penzo di Venezia allenato dall'ex Zanetti, l'Ascoli si trova di fronte a un bivio. Queste le  formazioni che scenderanno in campo. L'arbitro è Amabile di Vicenza

Ascoli - Leali, Brosco, Avlonitis, Splendhofer, Pucino, Sabiri, Saric, Cavion, Kragl, Chiricò, Tupta

Venezia- Lezzerini, Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli, Fiordilino, Taugordeau, Maleh, Aramu, Forte, Capello

1' E' iniziata la partita con l'Ascoli subito in avanti, la novità è Sabiri schierato da trequartista.

2' il primo tiro in porta è dell'Ascoli con sabiri su sviluppo da azione su punizione ma il tiro è centrale.

5' clamorosa palla gol per il Venezia ma Fiordilino dall'altezza del penalty calcia addosso a leali.

9' papera del portiere Leali al quale sfugge il pallone di mano ma i veneziani non ne approfittano.

14' L'Ascoli passa in vantaggio. Perfetto cross dalla sinistra di Kragl e Pucino di piatto al volo segna.

18' Il Venezia reagisce con Mazzocchi ma il tiro finisce altissimo.

20' I padroni di casa sfiorano il pareggio. Ancora una volta Leali non trattiene sul tiro di Forte, si accende una mischia ma l'Ascoli si salva.

28' Fiordilino divora un altro gol davanti a Leali calciando sopra la traversa.

29' sull'azione successiva lezzerini salva sul tocco involontario di mazzocchi su tiro di Kragl.

37' tiro a cigare di Aramu che sfiora il palo.

45' L'Ascoli soffre nel finale ma va negli spogliatoi in vantaggio.

1' E' iniziato il secondo tempo, nessuna sostituzione.

10' Il Venezia pareggia con una splendida rovesciata di Aramu.

13' primo cambio nell'Ascoli, entra Bjic al posto di Tupta.

15' Aramu sfiora la doppietta con una conclusione dalla distanza di Aramu. 

16' Pierini prende il posto di Kragl.

17' Momento terribile per l'Ascoli. Sabiri salva sulla linea di porta il colpo di testa di Modolo.

20'  Ancora il Venezia pericolosissimo con Modolo che calcia alto.

22' Fiordilino si riscatta dopo i due errori e insacca.

25' I bianconeri finlamnete si svegliano ma Lezzerini para su Chiricò.

33' Triplo cambio per l'Ascoli. Cangiano per Chiricò, Gerbo per Cavion e Vellios per Splendhofer. 

43' Espulso Brosco per doppia ammonizione.

48' L'arbitro fischia la fine del match.

A fine partita l'ultimatum dei tifosi dell'Ascoli: "L'allenatore non è all'altezza del blasone della squadra e deve dimettersi". 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 16:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA