Ascoli-Benevento 2-4. I campani sbancano il Del Duca ma i bianconeri restano in B

Venerdì 31 Luglio 2020
Ascoli-Benevento finisce 2-4, ma la sconfitta significa comunque la permanenza in B per i bianconeri
ASCOLI - Il Benevento fa poker al Del Duca, finisce 2-4 ma la sconfitta diventa una gioia per l'Ascoli che è matematicamente salvo grazie alle sconfitte di Perugia (a Venezia) e Pescara (a Verona con il Chievo).


LA CRONACA DELLA PARTITA.
Queste le  formazioni in campo.
ASCOLI (3-4-1-2) Leali; Ferigra, Brosco, Gravillon, Padoin, Cavion, Petrucci, Sernicola; Brlek; Ninkovic, Scamacca. All. Dionigi
BENEVENTO (4-4-2) Gori; Maggio, Gyamfi, Barba, Rillo; Insegne,  Hetemaj, Schiattarella, Improta, Sau, Di Serio. All. Inzaghi
ARBITRO Pezzuto di Lecce

PRIMO TEMPO
1' E' iniziata la gara con l'Ascoli a gestire il gioco.
7' Il primo tiro in porta è del Benevento con Insigne ma Leali para facilmente.
10' Ascoli vicino al gol. Contropiede di Ninkovic che calcia in porta, Gori devia e sulla ribattuta di testa Scamacca non centra lo specchio della porta.
17' ci prova dalla distanza Schiattarella ma il tiro finisce ampiamente sopra la traversa.
25' Il Benevento passa in vantaggio con Sau. 
30' Benevento vicino al raddoppio ma da due passi Maggio colpisce l'esterno della rete.
32' Il Benevento raddoppia con Barba, difesa bianconera imbambolata.
40' Gli ospiti sfiorano la terza rete ma Improta calcia addosso a Leali.
45' Il Benevento segna la yterza rete con Insigne.

Un primo tempo da incubo, chiuso sullo 0-3 contro la capolista Benevento, squadra già promossa in serie A che ha perso tre delle ultime sei partite, sta costringendo l'Ascoli a soffrire fino al 90' dell'ultima partita di campionato per conquistare la salvezza senza dover ricorrere allo spareggio playout.

SECONDO TEMPO
Tre cambi per l'Ascoli a inizio secondo tempo, entrano Trotta, Morosini e Andreoni, escono Scamacca, Petrucci e Padoin.

48' L'Ascoli accorcia le distanze con Morosini

60' Fuori Cavion dentro Eramo

65' Doppio cambio Benevento:  dentro Tello fuori Improta, esce anche Di Serio ed entra Moncini

76' Girandola di sostituzioni. Nel  Benevento entra Del Pinto, esce Insigne

81' Miracolo di Leali su Schiattarella. Il portiere mantiene viva la speranza dell'Ascoli 

82' Nel Benevento fuori Sau dentro Vokic, Hetemaj esce per Sanogo. 

86' Il Benevento cala il poker:  Moncini-gol, 1-4

91' Trotta di testa segna il secondo gol per l'Ascoli: 2-4

Finisce 2-4. Ascoli salvo grazie alle sconfitte di Perugia e Pescara

SERVIZI E COMMENTI SUL CORRIERE ADRIATICO IN EDICOLA SABATO 1 AGOSTO E TRA POCO SULL'EDIZIONE DIGITALE Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 09:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA