Un arbitro marchigiano per il derby Fano-Vis Pesaro: palla a D'Ascanio di Ancona

Sabato 27 Marzo 2021
L'arbitro Marco D Ascanio della sezione di Ancona

FANO - Arbitro marchigiano per il derbissimo delle Marche del nord. Sì, perché domenica alle 15, allo stadio Mancini, Fano-Vis sarà diretta da Marco D’Ascanio di Ancona, assistito da Luca Valletta di Napoli e Pietro Lattanzi di Milano (quarto uomo Ermanno Feliciani di Teramo). Il fischietto dorico, al quinto anno di Can C, non ha confronti recenti né con i granata e né con i biancorossi. Il che è comprensibile visto che non è da tanto che è stata sdoganata la possibilità di arbitrare squadre della stessa regione d’appartenenza.

 

Ma il numero 102 della storia sarà un derby sui generis anche, se non soprattutto, per il fatto che si giocherà a porte chiuse come il 101esimo, concluso con uno 0-0 onestamente stretto per i colori granata del Fano. Finora, nei precedenti conosciuti, comanda il Fano 37 a 24, inframezzate da 38 pareggi. Avanti i granata anche a livello di reti segnate complessivamente: 123 a 104. Prendendo in esame solo le sfide di campionato - in tutto 74 - siamo 25 a 20 pro Alma (82 a 83 le marcature), con la X come segno più gettonato, essendo uscito ben 29 volte.

Ultimo aggiornamento: 18:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA