L'Ancona Matelica sbanca il Partenio in Coppa Italia: gol di Iannoni, ora ci sarà la Viterbese

Mercoledì 15 Settembre 2021
Un contrasto durante Avellino-Ancona Matelica finita 0-1

AVELLINO Coraggiosa, cinica, arrembante. L’Ancona Matelica gioca la partita più bella dell’anno e sbanca il Partenio di Avellino con il risultato di 0-1. Con il blitz campano, i dorici avanzano nel tabellone di Coppa Italia e troveranno sulla loro strada la Viterbese, che ieri ha battuto la Turris 3-1, in casa il prossimo 3 novembre. Con una prova coraggiosa e senza alcun timore reverenziale, la compagine di mister Colavitto è stata capace di pungere ogni volta che se ne è presentata l’occasione strappando applausi sia dai suoi tifosi (una cinquantina) che l’hanno seguita in trasferta sia dai tifosi di casa che non hanno, invece, risparmiato fischi ai lupi di Piero Braglia che non vivono certo un bel momento. Decisiva la rete di Iannoni, tra i migliori tra i biancorossi in campo. Ma che bellezza le ripartenze dell’undici dorico, con una nota particolare: Moretti. Non c’è niente da fare, la presenza del centravanti è fondamentale, è sempre lì in agguato pronto a essere decisivo. E inoltre, come non soffermarsi sulla prestazione del giovane del 2003 Ruani? Gettato nella mischia è stato tra i migliori. E aggiungiamo: per la seconda partita consecutiva la difesa non ha subito gol e ha scoperto il difensore Farabegoli che ha già dimostrato di saperci fare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA