Accolta dalla Figc la domanda di attribuzione del titolo sportivo, la Samb rimane in Lega Pro

Giovedì 10 Giugno 2021
L immobiliarista romano Roberto Renzi nei giorni scorsi a San Benedetto

SAN BENEDETTO  - Accolta dalla Figc la domanda di attribuzione del titolo sportivo, la Samb resta in Serie C. Si conclude nel migliore dei modi la telenovela legata al nuovo club creato dall’immobiliarista romano Roberto Renzi dopo aver rilevato il titolo sportivo della vecchia società dopo l’asta in tribunale. «Renzi ha fatto un ulteriore sforzo pagando i contributi previdenziali da settembre a febbraio 2021 e ora ci rimettiamo alle decisioni della Figc - aveva detto l’avvocato Eduardo Chiacchio, esperto di diritto sportivo, in merito alla richiesta di affiliazione presentata dalla Samb - Io e l’avvocato Schiavi abbiamo messo a posto tutte le documentazioni e contattato gli uffici legali della Figc. Con il curatore Francesco Zazzetta è stato fatto un ottimo lavoro in pochissimo tempo e ora vediamo quello che succederà. La Figc applica le proprie regole ma Renzi ha tirato fuori già un milione e mezzo di euro».


© RIPRODUZIONE RISERVATA