Superlega, il Milan si allinea alle parole di Agnelli ed è addio al progetto

Mercoledì 21 Aprile 2021
Superlega, il Milan si allinea alle parole di Agnelli ed è addio al progetto

Se stasera il Milan può fare un altro balzo Champions, nella gara contro il Sassuolo (a San Siro, ore 18.30), ci sono da capire gli strascichi del terremoto della Superlega. Stefano Pioli ha fatto quello che doveva: ha tenuto le voci fuori da Milanello per preparare al meglio la partita, nella quale non avrà a disposizione Theo Hernandez, Bennacer e Ibrahimovic.

Addio Superlega: club si sfilano, Agnelli si arrende

La questione, certo, era anche imbarazzante. Anche perché proprio ieri è stata resa nota la lettera d’intenti spedita dall’ad Ivan Gazidis agli sponsor rossoneri, ufficializzando l’adesione alla Superlega. Ma adesso? Il Milan, a differenza dell'Inter e di altri club usciti allo scoperto, ha preso tempo. Non si è esposto, facendo però trapelare di non avere niente da aggiungere a quanto detto da Andrea Agnelli, presidente della Juventus e vice presidente della Superlega.

Resta la soddisfazione in via Aldo Rossi per essere stato invitato a questo progetto grazie al suo passato glorioso. Ora testa al campionato perché c’è una qualificazione Champions da conquistare.

Addio Superlega: club si sfilano, Agnelli si arrende

Ultimo aggiornamento: 14:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA