Roma-Cremonese, le pagelle: Smalling (7,5) il migliore, Dybala (6) in ritardo, Abraham (6) assist-man

Roma-Cremonese, le pagelle: Smalling (7,5) il migliore, Dybala (6) in ritardo, Abraham (6) assist-man
Roma-Cremonese, le pagelle: Smalling (7,5) il migliore, Dybala (6) in ritardo, Abraham (6) assist-man
di Stefano Carina
4 Minuti di Lettura
Lunedì 22 Agosto 2022, 21:56 - Ultimo aggiornamento: 24 Agosto, 09:46

RUI PATRICIO 6
Salvato dalla traversa e da un palo esterno. 

MANCINI 5,5

Un errore grave che poteva costare caro. Caffè pagato a Dessers che lo grazia, colpendo la traversa. Nel finale, causa anche la punizione dal limite con la quale Bonaiuto sfiora la traversa.

SMALLING 7,5

Sbuca all’improvviso , sfruttando un blocco di Mancini, e risolve una partita che si stava incanalando su binari pericolosi. Dietro, poi, è il migliore dei tre. Ma non è una novità.
IBAÑEZ 6
Un paio di uscite palla al piede ma poi intuisce che non è aria. KARSDORP 5,5
A Salerno aveva sofferto con Mazzocchi, ieri Valeri spesso gli crea dei grattacapi. 
CRISTANTE 6
A ritmo ridotto, ma comunque sempre lucido. Un pallone in verticale per El Shaarawy nella ripresa, meritava un miglior finale.
PELLEGRINI 7
Pronti, via si inserisce da dietro e per poco non sblocca subito la gara. Ascacibar gli dà fastidio ma Lorenzo cresce nella ripresa. Rende ormai facili anche le giocate difficili. E non va dimenticato, che è suo l’assist per Smalling.
SPINAZZOLA 6,5
Poche ma mirate accelerazioni. DYBALA 6
Con la famiglia in tribuna e 60mila anime che pendono dalle sue giocate, ci tiene a fare bene. Nei primi 20 minuti scodella palloni a go-go ma si vede che è ancora in ritardo di condizione. Spesso rifiata ma la Roma si accende grazie alle sue intuizioni. Peccato per il gol sbagliato dopo la traversa del Faraone.
ZANIOLO 6
Sgasa a ripetizione ma non sempre con la lucidità necessaria. Tira quando dovrebbe cercare l’assist, altruista quando invece potrebbe tentare la conclusione. Cade male sulla spalla sinistra dopo un anticipo di Lochoshvili ed è costretto a chiedere il cambio. Dovrà star fermo per un mese.

 


ABRAHAM 6
Ok, giocherà anche spalle alla porta ma Tammy inizia a metterci un po’ del suo. Dopo il tap-in sbagliato a Salerno sul palo di Dybala, ieri l’errore da due passi sempre su assist dell’argentino lascia basiti (nonostante l’opposizione di Valeri). Tornerà a segnare, questo è certo. Per ora accontentiamoci di vederlo in versione assist-man. Due palloni d’oro a Pellegrini e El Shaarawy per poco non si trasformano in gol. E in più fa ammonire Bianchetti.
EL SHAARAWY 7
Vivace, intraprendente ma anche sfortunato nell’occasione in cui colpisce la traversa nella ripresa.
MATIC 6,5
Quando c’è, si vede. La squadra è più tranquilla. Il rodaggio sta per terminare. 
ZALEWSKI 6
Nicola entra bene, seppur non sia al meglio.
MOURINHO 6,5
È una Roma a sua immagine e somiglianza. Due partite, due successi per 1-0. Ora però si fa dura: senza Wijnaldum e Zaniolo dovrà cambiare assetto. Sabato a Torino tira aria di 3-5-2.

RADU 6,5
In versione Batman, si arrende soltanto a Smalling. 
AIWU 5,5
Del terzetto difensivo è quello che soffre di più. CHIRICHES 7
Con le buone o le cattive dalle sue parti non si passa. 
LOCHOSHVILI 5
Si perde Smalling in occasione dell’1-0 .
GHIGLIONE 5,5
Timido, soffre la spinta giallorossa.
PICKEL 6
Corre per tre. Sfiora il pari nel finale.
ASCACIBAR 6,5
Accetta i duelli, si esalta negli uno contro uno.
VALERI 6,5
Spina nel fianco, infastidisce Karsdorp.
ZANIMACCHIA 6
Cerca l’inserimento, non sempre lo trova.
DESSERS 6
Va vicino al colpaccio ma prende la traversa. 
OKEREKE5
Spauracchio un anno fa a Venezia, anonimo ieri.
BIANCHETTI 5,5
Più statico rispetto a Aiwu.
BAEZ 6
Fa fatica a entrare in partita.
BONAIUTO 6
Sfiora la traversa su punizione.
ALVINI 6,5
Nessun timore reverenziale, manca soltanto il gol.

ARBITRO MASSIMI 5,5

Va bene lasciar giocare e non fischiare sempre. Ma i cartellini per buoni 20 minuti sembra averli dimenticati negli spogliatoi. Nella ripresa si erge un po’ troppo a protagonista. Non serviva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA