Pagelle Verona-Lazio 0-1: Caicedo punito dal Var ma sempre pronto (6,5). Milinkovic, incornata da Champions (7,5)

Domenica 11 Aprile 2021 di Enrico Sarzanini
Pagelle Verona-Lazio 0-1: Caicedo punito dal Var ma sempre pronto (6,5). Milinkovic, incornata da Champions (7,5)

Vittoria sofferta ma importantissima in chiave Champions per la Lazio che passa a Verona all'ultimo secondo con uno stratosferico Milinkovic. Brilla anche Caicedo e la difesa biancoceleste.

REINA 6,5
Gara da assoluto spettatore, carica i compagni per tutta la partita e alla fine esulta per la rete di Milinkovic.
MARUSIC 7 
Annienta Lasagna lanciato a rete e conferma ancora una volta che anche da difensore può essere utile alla causa biancoceleste 
ACERBI 6,5 
Ingaggia un vero e proprio duello all'ultimo tackle con Lasagna che tenta, invano di beffarlo grazie alla sua velocità.  
RADU 6,5
Una gara sempre sul pezzo e senza nessuna sporactura con la ciliegina finale del cross per la tesat di Milinkovic.
AKPA AKPRO 6 
Avvio in affanno con qualche errore di troppo che innesca il Verona, soffre l'irruenza di Lazovic ma è decisivo con due chiusure. (37' st Parolo sv).
MILINKOVIC 7,5
Un'incornata che regala tre punti per continuare a sperare nella qualificazione in Champions. Decisivo quando serve.
LEIVA 6,5
Una gara di grande sacrificio contro una squadra che ha giocato a ritmi altissimi. Un paio di chiusure decisive.  (37' st Escalante sv)
LUIS ALBERTO 6 
Si danna l'anima alla ricerca della giocata giusta ma Juric ha preparato per lui una gabbia, un paio di colpi lo innervosiscono e si fa ammonire. (30' st Pereira 6: qualche bella giocata)
FARES 6 
sta ritrovando la forma fisica di un tempo e di conseguenza la sua velocità ed imprevedibilità che avevano colpito Inzaghi. (30' st Lulic 6: contributo prezioso).
IMMOBILE 6 
la palla non vuole proprio entrare (ha colpito un palo) e così diventano otto le giornate di campionato senza segnare. 
CAICEDO 6,5 
Una gara di grande sacrificio a fare a sportellate con la difesa del Verona. Ad inizio ripresa trova il varco giusto tra le maglie avversarie ma l'arbitro annulla per una gomitata vista al Var. (23' st Muriqi 6: entra con il piglio giusto).
FARRIS 7
Senza Inzaghi è lui a dover urlare per tutta la gara. Si conferma portafortuna biancoceleste.

Ultimo aggiornamento: 18:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA