Milan-Torino, Pioli avverte i suoi: «Dobbiamo subire meno gol»

Lunedì 25 Ottobre 2021 di Salvatore Riggio
Milan-Torino, Pioli avverte i suoi: «Dobbiamo subire meno gol»

Dopo la paura di Bologna, 2-2 in 11 contro nove fino a sei minuti dalla fine, il Milan si prepara a ospitare il Torino e consolidare il primato, al momento condiviso con il Napoli. Tra i convocato potrebbe tornare Theo Hernandez, guarito dal Covid. «Dobbiamo subire meno gol», l’avvertimento di Stefano Pioli.

 



Milan. «Prendiamo troppi gol? Dobbiamo essere più attenti e comunicare meglio. Per vincere è importante subirne pochi»

Classifica. «Commentarla è troppo presto, nove giornate sono niente. È giusto, però, che i tifosi siano contenti e orgogliosi di questa squadra. Ora pensiamo alla partita di domani e poi a quella successiva».

Ibrahimovic e Giroud. «Le ultime sono state due gare particolari. Quando abbiamo bisogno di più fisicità, abbiamo la possibilità di mettere Ibrahimovic e Giroud. Entrambi non sono al 100%, la cosa importante è che diano continuità sia in allenamento sia in partita».

Momento. «Per me non siamo stati all'altezza solo nella gara di Porto, dovevamo fare meglio».

Theo Hernandez e Kessie. «Se oggi Theo si allena in squadra, ci sarà anche se non dall’inizio. Kessie sta bene e sarà disponibile».

Bivio. «Il calendario è fitto, la competitività è alta. Il Torino è forte, Ivan Juric sta facendo un grande lavoro».

Obiettivo. «Siamo forti e competitivi, ma le partite di ieri mi hanno confermato che dovremo tenere alto il livello delle nostre prestazioni se vogliamo lottare fino alla fine».

Ultimo aggiornamento: 12:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA