Roma-Lecce, le pagelle: Abraham sensitivo (7), Zaniolo litiga col gol (6,5), Mourinho vuole l’Inter (6,5)

Giovedì 20 Gennaio 2022 di Andrea Sorrentino
Roma-Lecce, le pagelle: Abraham sensitivo (7), Zaniolo litiga col gol (6,5), Mourinho vuole l Inter (6,5)

RUI PATRICIO 6
Il colpo di testa di Calabresi schizza sull’erba e diventa imprendibile nell’angolo sinistro.
KARSDORP 5,5
Svagato tecnicamente, appoggia male l’azione e lascia qualche refolo di troppo dietro.
IBAÑEZ 6
Si trova a dover guidare il reparto e non sembra averne ancora le qualità, non gli riesce di tenere su la linea.
KUMBULLA 6,5
Un salvataggio al 14’ pt, ma sarà il corner del gol. Poi svetta e va a segnare il pareggio. Combatte, nemmeno lui immune da sbavature.
MAITLAND-NILES 5
Si fa disorientare da Calabresi sul gol, errore grave. Spinta esangue sulla fascia sinistra.
OLIVEIRA 6,5
Non dà strappi tonitruanti, deve crescere di condizione. Però si offre per gli scambi, sa cosa fare col pallone e spreca poco. Infatti i compagni gli danno fiducia
CRISTANTE 6
Fa da schermo davanti alla difesa, certo è adattato (quale sarebbe poi la sua vera posizione?) ma si disimpegna in qualche modo, poi l’avversario non spaventa.
VERETOUT 5
Parte mezzo sinistro poi pressa da trequartista su Blin. Al 10’ un destro alto, da buona posizione. Mai incisivo sul piano tecnico, fa confusione
CARLES PEREZ 5
Un sinistro respinto da Bleve è l’unico spunto, poi trotterella senza estro né forza
ABRAHAM 7
Solito sensitivo dell’area sui corner, pettina l’assist per l’1-0. Poi raddoppio da grande centravanti di una volta, con girata dal limite in corsa su Calabresi. Fanno 15 gol stagionali, e buttali via
FELIX 5,5
Al 27’ sceglie il pallonetto, Gabriel devia. E’ acerbo come un’albicocca ad aprile, tanti scatti e altrettante letture sbagliate
VIÑA 6
Affonda meglio di Maitland-Niles, neppure lui ineccepibile in chiusura
ZANIOLO 6,5
Palo dopo 38” dall’ingresso, e diverse accelerazioni che spostano. Continua a litigare col gol
MKHITARYAN 6,5
Modi spicci e qualità da vendere. Sbaglia il facile 3-1 al 30’, poi lo fa segnare a Eldor
SHOMURODOV 6
Galoppa galoppa, alla fine piazza il terzo
MOURINHO 6,5
Pessimo primo tempo, poi le sostituzioni e lo scrollone nell’intervallo cambiano lo scenario. Voleva l’Inter: eccola

© RIPRODUZIONE RISERVATA