Lazio, torna lo Spezia per Luis Alberto: all’andata fece 1 gol e 3 assist, ora manca sul tabellino da quasi due mesi

Lazio, torna lo Spezia per Luis Alberto: all andata fece 1 gol e 3 assist, ora manca sul tabellino da quasi due mesi
Lazio, torna lo Spezia per Luis Alberto: all’andata fece 1 gol e 3 assist, ora manca sul tabellino da quasi due mesi
di Valerio Marcangeli
3 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Aprile 2022, 10:45

Si avvicina la sfida con lo Spezia nella quale la Lazio sarà chiamata ad accumulare punti determinanti per mantenersi almeno al sesto posto, l'ultimo valido per la qualificazione in Europa League. Gli ultimi risultati nei recuperi hanno favorito i biancocelesti. Il traguardo fissato dal presidente Lotito sembra sempre più accessibile, ma saranno vietati altri errori o crolli come quello nel finale contro il Milan. Anche al Picco, davanti a un settore ospiti pieno (1129 tagliandi venduti), Sarri punterà sulla vena realizzativa di Immobile. Con i suoi 26 gol Ciro è sempre in vetta alla classifica cannonieri, ma in questo finale di stagione sarà necessario anche l’aiuto dei suoi compagni di squadra sotto porta.

Lazio, non solo Immobile e Milinkovic: serve anche l'apporto di Luis Alberto

Oltre ai due esterni, Felipe Anderson e Zaccagni, sarà anche compito delle mezzali farsi sentire in fase realizzativa. Se Milinkovic sta andando incontro alla sua miglior stagione in biancoceleste (attualmente con 9 gol e 11 assist) ed è stato determinante nelle ultime due sfide servendo l’assist per i gol di Immobile, quello che sta mancando è Luis Alberto. Il Mago si è senza dubbio ripreso la titolarità in seguito a un periodo non proprio semplice. Dopo un inizio sempre dal 1’, con l’autunno il numero 10 ha perso a sorpresa il posto in favore di Basic alternandosi con lui almeno fino al nuovo anno. Le 8 esclusioni tra ottobre e gennaio non hanno mai fatto decollare il rapporto con Sarri che però dopo il ritorno con l’Inter non gli ha più negato la maglia da titolare tranne nei quarti di Coppa Italia col Milan.

Lazio, Luis Alberto a secco da inizio marzo: all'andata con lo Spezia 1 gol e 3 assist per lui

La normalità ristabilita quindi rispetto a quanto accadeva con Inzaghi, ma il rendimento del Mago è rimasto altalenante. Non a caso il tecnico lo ha sostituito per ben 19 volte in stagione suscitando in almeno tre casi il nervosismo dello spagnolo, l’ultima volta per essere uscito al 69' contro il Torino. Genio e sregolatezza, d’altronde si sa come sia il suo carattere. Eppure è proprio la genialità dei suoi tocchi che sta mancando in questo periodo. Luis Alberto è assente nel tabellino dei marcatori dalla trasferta di Cagliari dove fu protagonista di una cavalcata sensazionale a tutto campo culminata con un tap-in dopo l'assist di Felipe Anderson. L’ultima perla per i compagni risale invece a inizio aprile contro il Sassuolo: punizione al bacio per il nono timbro stagionale di Milinkovic. Quattro in totale gli acuti nel 2022 aggiungendo anche gli assist a Zaccagni contro Bologna e Porto. Serve qualcosa in più e chissà che il Mago non si risvegli contro lo Spezia visto che all’andata si scatenò con un gol e 3 assist. Magari lo ha anche promesso alla festa a tema spagnolo organizzata a casa sua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA