Lazio, Immobile stringe i denti con il Galatasaray. Le scelte di Sarri

Mercoledì 8 Dicembre 2021 di Valerio Marcangeli
Lazio, Immobile stringe i denti con il Galatasaray. Le scelte di Sarri

Quest’Europa League è alla portata della Lazio? Secondo il proprio allenatore sì, anche se per andare avanti servono più fattori. «La fortuna è determinante – ha spiegato il tecnico in conferenza – nelle singole partite o nelle doppie incide molto, così come nel sorteggio». La qualificazione diretta però dipenderà anche dal match contro il Galatasaray, squadra dura da affrontare secondo Maurizio Sarri: «Loro non hanno mai perso e nemmeno preso gol fuori casa. Sarà una partita difficile».

CIRO C’È – Eppure per pensare in grande bisogna passare anche per impegni difficili. Perciò sotto la copiosa pioggia del Lazio Training Center i biancocelesti si sono ritrovati per effettuare la rifinitura. Appuntamento alle 16:00 col classico primo quarto d’ora aperto ai media durante il quale si è visto subito Ciro Immobile. Il capitano, anziché svolgere un lavoro differenziato come ieri, si è allenato interamente con la squadra con tanto di fasciatura al ginocchio destro. Il bomber biancoceleste ha saltato solamente la parte finale della seduta, ma per gestione.

 

Video

 

Lazio-Galatasaray, le probabili scelte di Sarri per la gara di Europa League

Torello, rapidità e infine largo alle prove tattiche. In base a queste ultime nel 4-3-3 di mister Sarri si rivedrà Strakosha, reduce da una gara molto attenta a Genova. In difesa sull’out destro potrebbe tornare Lazzari a scapito di Hysaj, con Luiz Felipe e Acerbi al centro e Marusic a sinistra. A centrocampo accanto a Milinkovic dovrebbero spuntarla rispettivamente Leiva su Cataldi e Basic su Luis Alberto, anche se i due ballottaggi restano apertissimi. In attacco sarà difficile non aspettarsi Immobile dopo che ha forzato questo pomeriggio sul terreno appesantito dalla pioggia. Qualora domani dovesse andare incontro a problemi a quel punto verrà sostituito da Pedro al centro dell’attacco. Infine, ai lati del tridente scalpitano Felipe Anderson a destra e Zaccagni a sinistra.

LAZIO (4-3-3): 1 Strakosha; 29 Lazzari, 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi, 77 Marusic; 21 Milinkovic, 6 Leiva, 88 Basic; 7 Felipe Anderson, 17 Immobile, 20 Zaccagni. All. Sarri.

GALATASARAY (4-3-3): 1 Muslera; 2 Yedlin, 25 Nelsson, 45 Marcão, 6 Van Aanholt; 21 Morutan, 4 Antalyali, 22 Kutlu; 89 Feghouli, 90 Diagne, 7 Akturkoglu. All. Terim.

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA