Juventus-Venezia 2-1, le pagelle: Bonucci d'autore, Miretti convince. Ingabbiato Vlahovic

Domenica 1 Maggio 2022
Juventus-Venezia 2-1, le pagelle: Bonucci d'autore, Miretti convince. Ingabbiato Vlahovic

La Juventus, all'ora di pranzo, si impone sul Venezia per 2-1. Decisiva una doppietta di Bonucci. Aramu illude i lagunari.

LE PAGELLE DELLA JUVENTUS

SZCZĘSNY 6
Non può nulla sulla sassata di Aramu che gli fa vivere qualche minuto di puro fastidio. Per il resto, ordinaria amministrazione.

DANILO 6,5
Ritornato nella sua zona di competenze, ovvero sulla fascia, fa quello che sa fare meglio: anticipi eccezionali e grande attenzione nelle diagonali.

BONUCCI 7,5
Ci pensa lui a mandare al tappeto i lagunari con una doppietta d'autore. Porta esperienza e leadership. Mostra tanta solidità mentale. Non faceva due gol in una partita dalla sfida con la Lazio dello scorso novembre.

DE LIGT 6,5
Fa tutto e lo fa estremamente bene. Parte a razzo, mettendo in crisi la difesa lagunare con i suoi inserimenti. In difesa non concede nulla.

PELLEGRINI 6
Subito una clamorosa traversa, poi tanta sostanza sia in fase difensiva che offensiva. In movimento perpetuo (13' st Alex Sandro 6: fa il suo dovere).

ZAKARIA 6
Tanto dinamismo ma anche qualche incertezza di troppo. L'impegno non è in discussione, deve essere più lucido e veloce nelle decisioni.

MIRETTI 6,5
A 18 anni gioca la sua prima da titolare con la casacca bianconera. Parte dai suoi piedi la palla che vale il vantaggio dei bianconeri. Tanta personalità. Futuro importante davanti a sè (34' st Arthur ng).

RABIOT 6
Qualche buona idea ma, a volte, pare non voler inserire le marce alte. Fisicamente si fa sentire.

BERNARDESCHI 5,5
Va troppo ad intermittenza. Visto il buon momento, un passo indietro rispetto alle ultime uscite (13' st Dybala 6: qualche buono spunto, nient'altro).

VLAHOVIC 5,5
Non ha la palla gol per sfogare tutta la sua rabbia agonistica. Lotta come un leone ma resta in gabbia (34' st Chiellini ng).

MORATA 6
Fa la sua onesta partita. Non ha grosse occasioni per lasciare il segno sulla partita ma è sempre utile (24' st Kean 6: porta sostanza e freschezza).

ALL. ALLEGRI 6,5
Faticando più del previsto, porta comunque a casa tre punti che blindano il pass Champions League. Buona l'idea di dare fiducia a Miretti.

LE PAGELLE DEL VENEZIA

MÄENPÄÄ 6; MATEJU 5,5 (41' st OKERERE NG), CALDARA 5,5, CECCARONI 6, HAPS 5,5 (41' st ULLMANN NG); CRNIGOJ 5 (20' st PERETZ 6), VACCA 6 (36' st FIORDILINO 6), AMPADU 5,5; ARAMU 7, HENRY 5,5, CUISANCE 5 (1' st KIYINE 5,5). ALL.SONCIN 6

 

Ultimo aggiornamento: 14:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA