Immobile campione di solidarietà: fa visita a Bruno, giovane del Cerveteri in attesa di trapianto di midollo

foto Emanuele Rossi
foto Emanuele Rossi
di Valerio Marcangeli
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 15 Dicembre 2021, 18:34 - Ultimo aggiornamento: 19:58

Bomber in campo, simbolo fuori. Ciro Immobile si conferma un campione dal cuore grande come più volte sottolineato anche dal presidente Claudio Lotito. Il capitano biancoceleste si è reso protagonista di un altro grande gesto. Come reso noto dai canali ufficiali del Cerveteri Calcio, il numero 17 della Lazio ha fatto visita al giovane Giulio, portiere della società verde-azzurra. Il 15enne da oltre 40 giorni è ricoverato all’ospedale “Bambino Gesù” di Roma per una malattia rara ed è in attesa di un trapianto di midollo.

Lazio, prima sei punti poi un terzino e un vice Immobile (indice di liquidità permettendo)

La storia

Mentre prosegue la battaglia per vincere la partita più difficile, ieri mattina Giulio ha ricevuto una visita a sorpresa. Improvvisamente ecco spuntare Immobile, bomber dell’Italia ma soprattutto della squadra del cuore del 15enne, la Lazio. Giulio ha ricevuto l'abbraccio e la maglietta del numero 17 biancoceleste. Un momento di sorriso per il giovane in attesa che la sua situazione possa finalmente sbloccarsi con l’aiuto di un donatore compatibile. Molto emozionata anche la mamma Roberta: «Un giorno che non dimenticherà facilmente – ha raccontato alla pagina ufficiale del Cerveteri Calcio – Ciro Immobile gli ha dato molta forza, sono rimasti soli a parlare. Mio figlio poi è laziale sfegatato». A volte basta poco per regalare un attimo di gioia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA