Gilmour positivo al Covid: paura per la Scozia. E trema anche l'Inghilterra

Lunedì 21 Giugno 2021 di Giuseppe Mustica
Gilmour positivo al Covid: paura per la Scozia. E trema anche l'Inghilterra

C'è un nuovo caso di positività al Covid-19 a Euro 2020. Si tratta del giovane scozzese Billy Gilmour, centrocampista 20enne del Chelsea, che adesso dovrà stare in isolamento per i prossimi 10 giorni. Ma c'è sicuramente tensione non solo nel ritiro della squadra di Clarke, ma anche in quella di Southgate: è stata l'Inghilterra infatti l'ultima squadra affrontata dalla Scozia all'Europeo. Nella prima gara, Gilmour, si era accomodato in panchina guardando i compagni perdere contro la Repubblica Ceca sotto i colpi di Schick. Nella seconda invece, mandato in campo dall'inizio, si è preso anche la palma di migliore della partita. Gioia durata poco. 

ALLERTA MASSIMA

Domani intanto salterà la gara contro la Croazia Gilmour. E c'è allerta dentro il ritiro della Scozia. Al momento nessuno è stato trovato positvo ai test. Ma il contagio (soprattutto se avvenuto con la variante Delta) potrebbe espandersi in maniera rapida. E fanno paura anche ai tifosi dell'Inghilterra le immagini che vedono il giovanissimo centrocampista abbracciare, alla fine della gara, i compagni di squadra del Chelsea: uno su tutti Mason Mount, che si è intrattenuto con lo scozzese per diversi minuti dopo il derby tutto britannico di Euro 2020.

MOUNT E CHILWELL IN ISOLAMENTO 

Nel frattempo Mason Mount e Ben Chilwell, i due compagni di Gilmour al Chelsea che alla fine del match contro la Scozia hanno avuto contatti con il calciatore scozzese risultato positivo, sono in isolamento. Una decisione concordata con il ct Southgate che, in conferenza stampa, ha spiegato come i due sono in dubbio per la gara di domani sera contro la Repubblica Ceca. Quella che vale l'accesso agli ottavi di finale. I calciatori verranno sottoposti ad un ulteriore test domattina. Ma la sensazione è che possano dare forfait per cercare di evitare guai maggiori. 

BUSQUETS GUARITO

Nel frattempo, buone notizie per Luis Enrique, che potrà contare sull'ultima partita del girone su Busquets, che ha superato la malattia e che è tornato ad allenarsi con i compagni. Un recupero importante per le Furie Rosse che si trovano a dover lottare ancora per la qualificazione dopo le prime due partite concluse con altrettanti pareggi. 

Ultimo aggiornamento: 19:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA