Dzeko, un'altra prestazione eccellente. Gol, record e un preliminare scampato

Giovedì 30 Luglio 2020 di Alessandro Angeloni
Edin Dzeko è il quarto giocatore della Roma a segnare più di 15 gol in tre campionati di Serie A distinti, dopo Volk, Manfredini e Amadei. Edin è nella storia del club, per chi non lo avesse capito e per chi, ancora, continua a storcere il naso nei confronti di questo giocatore, che forse non appassiona come alcuni suoi predecessori ma alla fine ha dimostrato di essere importante, fondamentale, decisivo. Per i gol, per quello che fa in campo. Con la rete al Toro raggiunge Volk, 106 reti complessive (venti da Pruzzo, Totti è irraggiungibile è a 307), 78 in serie A. Adesso Edin serve fresco e riposato per la partita contro il Siviglia, che ci sarà (o dovrebbe) il 6 agosto a Duisburg. Contro la Juve riposerà, al suo posto giocherà Kalinic. La Roma con la vittoria contro il Torino si garantisce il piazzamento in Europa League, come quinta, senza dover imbattersi nei preliminari, che quest’anno sarebbero (stati) un disastro, vista compressione del calendario. E in questo, piccolo successo, c’è lo zampino di Dzeko. Un’altra volta. Poi, si dice, guadagna troppo. In questi caso il troppo non esiste.  Ultimo aggiornamento: 00:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA